Santini con la coppa Italia di A2
LORETO – E’ conto alla rovescia verso il campionato anche per le ragazze della Esse-ti La Nef Loreto: meno quattro e si comincia, domenica al PalaSerenelli arriva il Soverato per la prima giornata del girone di andata. Sarà il terzo campionato consecutivo in serie A2 femminile per la società biancoblu, una stagione arricchita dalla possibilità di giocare con cucita sulla maglia la coccarda tricolore, simbolo del successo nella Coppa Italia di A2 della scorsa stagione. Prima del via al campionato, l’ultimo test, giovedì pomeriggio alle ore 17 a Pesaro con la Scavolini di serie A1.

Proprio da quel successo, riparte la voglia di giocare e vincere ancora di Alice Santini, schiacciatrice Esse-ti La Nef al secondo anno nelle Marche: “Ripartiamo con lo spirito vincente dello scorso anno, anzi ancora migliore. Il gruppo si è rinnovato, in questo mese di preparazione abbiamo trovato intesa, ci siamo amalgamate e vogliamo partire col piede giusto. Le amichevoli ci hanno dato indicazioni positive finora, dobbiamo approcciare bene l’esordio con Soverato sia mentalmente sia tecnicamente. La Coppa Italia è stata un gran successo, ma ormai archiviato, pensiamo alla stagione che verrà, ci potremo togliere delle soddisfazioni anche grazie aiuto del nostro staff che sa come lavorare”.

Ecco che campionato di A2 femminile sarà secondo Alice: “Un campionato equilibrato, con squadre di fascia alta e alcune meno attrezzate, ma anche in casa loro sarà dura giocare. Ogni partita va affrontata nella maniera migliore. Il livello di questa stagione non so come sarà rispetto all’anno scorso, ci sono diverse giocatrici salite in A1 quindi potrebbe essersi abbassato, comunque tante formazioni sono equilibrate, ci sono almeno cinque squadre che potrebbero stare in cima alla classifica”.