Lutto: Rimini, addio a Mila la pallavolista 13enne che lottava contro il cancro

Da un anno la bambina lottava contro il tumore. La squadra: "Invitiamo tutti a dedicarle una schiacciata"

Mila Figueredo Dos Santos
Mila Figueredo Dos Santos

RIMINI – Mila Figueredo Dos Santos, la pallavolista 13enne che da un anno lottava contro il tumore, si è spenta lunedì notte a Rimini. La sua era diventata una delle ormai tante troppe storie, che anche grazie ai social stanno diventando sempre più numerose, di bimbi colpiti dalla terribile malattia

A dare la triste notizia proprio la Viserba, la squadra di volley in cui Mila militava fin da piccola: “Oggi la nostra attenzione non è rivolta alle partite della settimana ma a una ragazza speciale, una giovanissima atleta, Mila – scrive la società su Facebook -, che l’anno scorso a fine allenamento, tornando a casa un po’ dolorante, ha scoperto invece di avere un male incurabile, che oggi l’ha portata tra gli angeli”.

Quello che si credeva un banale gonfiore al polpaccio, dovuto a un infortunio di gioco, si rivelò un tumore letale. “Una ragazza piena di vita, con una grande passione, la pallavolo – continua il post del club -. Ogni parola suona superflua, nessuna parola può colmare il vuoto della sua assenza. Invitiamo quindi tutti , dirigenti, allenatori , atleti a dedicarle un sorriso, una preghiera o una “schiacciata”. Ciao Mila”.

Domani, mercoledì alle 10 i funerali, nella chiesa parrocchiale delle Celle.

Sostieni Volleyball.it