Mercato estero F.: Rabadzhieva, Kosheleva, Koolhaas, Mori tra i vari colpi della settimana

MODENA – Il riepilogo delle principali operazioni di volley mercato estero femminile della settimana non ancora pubblicate.

CINA – Le straniere del Guangdong Evergrande per la prossima stagione saranno la schiacciatrice bulgara Dobriana Rabadzhieva (un ritorno dopo aver giocato la seconda parte della scorsa stagione al Fenerbahce) e la pari ruolo russa Tatiana Kosheleva che aveva chiuso la scorsa stagione a Scandicci.

GIAPPONE – Dopo una stagione al CSM Bucarest la palleggiatrice Kanami Tashiro rientra in patria, ma anziché tornare alle Toray Arrows giocherà per le Denso Airybees dove è in arrivo la schiacciatrice vietnamita classe ’97 Tran Thi Thanh Thuy (si attendono le ultime formalità per ufficializzarne il trasferimento). La giocatrice del VTV Binh Dien Long An nelle ultime 2 stagioni ha giocato in prestito a Taiwan nell’Attack Line.

TURCHIA – Il neopromosso Yesilyurt ha annunciato altre due straniere: da Parigi arriva la schiacciatrice statunitense Taylor Simpson-Cook; dal CSM Bucarest la centrale olandese Nicole Koolhaas.
La schiacciatrice della nazionale bulgara Gergana Dimitrova (in uscita dal Volero Le Cannet) va invece all’altra neopromossa PTT Spor.

POLONIA – Le nuove palleggiatrici del Devlopres Rzeszow sono la portoricana Natalia Valentin (Saint Raphael e Llaneras de Toa Baja nella scorsa stagione) e Anna Kaczmar (da Cuneo).

La centrale ucraina Iryna Trushkina (all’occorenza schierabile anche da opposta) passa dal CSM Bucarest al Chemik Police.

La slovena Eva Mori è la nuova palleggiatrice del LKS Commercecon Lodz campione in carica.

GERMANIA – L’opposta serba Milica Kubura (ora impegnata in VNL) passa dal Partizan Belgrado al Dresda. E’ il settimo acquisto dopo Lenka Durr, Emma Cyris, Laura De Zwart, Camilla Weitzel, Kadie Rolfzen e Bryanna Weiskircher.

GRECIA – Dopo le stagioni al Beylikduzu e all’Alba Blaj la schiacciatrice serba Ana Lazarevic torna all’Olympiacos.

FRANCIA – I primi 2 acquisti del RC Cannes (che ha ceduto al Mulhouse Héléna Cazaute) sono la schiacciatrice ucraina Nadiia Kodola (dal CSM Bucarest) e la centrale bulgara Mira Todorova (dal Volero Le Cannet).

Dopo Bojana Markovic (dal Mulhouse) al Volero Le Cannet arrivano la palleggiatrice della nazionale bulgara Petya Barakova (dal Developres Rzeszow) e l’attaccante russa Anna Lazareva (dalla Dinamo Mosca).

Sostieni Volleyball.it