Milano: E’ maratona. A Vibo quarta gara in 13 giorni. Weber: “La stessa testa messa in campo con la Lube”

181
E' Maratona Milano... quarta gara in 13 giorni

MILANO – E’ partita in aereo direzione Vibo Valentia la spedizione calabrese dell’Allianz Powervolley che domani sera alle ore 19, sul campo dei padroni di casa della Tonno Callipo, sarà impegnata per il recupero della quattordicesima giornata di campionato. Obiettivo dei meneghini è quello di tornare a prendere il volo in Superlega, mettendosi alle spalle le ultime sconfitte e ripartendo dall’ottima prestazione messa in mostra contro Civitanova e dal punto conquistato contro i campioni del mondo tuttora in carica. L’avversario di giornata non è però dei più semplici: quella Vibo Valentia che, con coach Baldovin in panchina, si imposta come rivelazione del campionato occupando attualmente la quarta posizione in classifica.

MARATONA MILANO – La quarta gara in 13 giorni per Milano sarà un bel banco di prova per Piano e compagni che, contro i vibonesi, cercano di invertire la rotta di un inizio 2021 in salita. La reazione caratteriale e tecnica di squadra si è vista nella sfida di domenica con Civitanova, con un punto meritatamente conquistato e con la concreta possibilità anche di fare bottino pieno contro un top team come quello cuciniero. Ma se la gara con la Lube rappresenta il recente passato, il presente e l’immediato futuro ha i contorni della Tonno Callipo, prossimo avversario con cui confrontarsi sul campo di gioco.

I ragazzi di coach Piazza che, con rinnovato entusiasmo, stanno riprendendo sempre più il ritmo gara e, in questo senso, i cinque set disputati con la Lube hanno dato un segnale. Non mancheranno estro e grandi giocate con coach Piazza che può contare sulla verve realizzativa di Ishikawa, Urnaut e Maar, mentre il tecnico di Vibo, oltre ai due giocatori precedentemente citati, potrà fare affidamento anche sull’americano De Falco. Ma sarà anche un bel confronto anche a muro con Piano nelle fila di Milano ed il francese Chynenieze per Vibo: due grandi interpreti per infiammare la gara al centro della rete.

PARLA WEBER – “A Trento non abbiamo fatto una buona partita, mentre con Civitanova ci siamo riscatti con una buona prestazione – commenta l’opposto brasiliano Luan Weber –. Conosciamo il grado di difficoltà che avrà la partita con Vibo: la nostra motivazione sarà però sempre la stessa. Ci stiamo allenando molto bene, abbiamo un grande gruppo e non c’è nessuna partita facile in questo campionato. Continuiamo in questo modo per poter affrontare un altro grande match questa settimana. Con Vibo sarà una sfida molto importante per noi e lo saranno anche quelle che verranno dopo. Vibo è molto forte al servizio, noi dovremo fare molta attenzione a questo fondamentale e scenderemo in campo con la stessa testa con cui abbiamo giocato contro Civitanova”.

PRECEDENTI – Il match Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Allianz Powervolley Milano sarà il confronto numero 10 tra le due società: 6 successi per Milano, 3 per Vibo.

 

 

Sostieni Volleyball.it