Milano: Idea Arena Civica per il debutto. Piazza: “Avvio spumeggiante contro le dirette concorrenti”

305
L'Arena Civica di Milano

MILANO – Si alza il sipario sul 76°campionato di Superlega Credem Banca.  Un campionato che è una vera e propria voglia di ripartenza dopo lo stop anticipato della scorsa stagione.

Una ripartenza su cui la Powervolley Milano sta lavorando da tempo con una idea di forte impatto mediatico, una ripartenza che potrebbe riportare la pallavolo all’aperto anche a Milano, con la prima giornata di campionato disputata in un campo allestito all’Arena Civica “Gianni Brera”.  Una idea esplorata dal club, che presenta molteplici difficoltà ma su cui la dirigenza sta lavorando.

L’esordio in Superlega vedrà la formazione meneghina ospitare la Top Volley Cisterna.

“Cominciamo un campionato in maniera spumeggiante–  è l’analisi del tecnico Roberto Piazza –, trovando squadre che sono nostre dirette concorrenti per insidiare le posizioni a ridosso delle prime squadre, se vogliamo mantenere una posizione alta di classifica. Dovremo presentarci al meglio all’inizio di questa Superlega in perfetto spolvero. Per questo la preparazione atletica che stiamo facendo ed il lavoro che faremo ci deve permettere di raggiungere un’ottima forma per la partenza. Poi con l’andare avanti delle giornate si vedrà sempre meglio come è stata costruita la nostra squadra, sapendo che sarà molto importante mettere quanti più punti in cascina nelle prime giornate, soprattutto nelle sfide casalinghe”.

Sostieni Volleyball.it