Milano: Il gotha dello sport italiano al taglio del nastro, la nuova casa della Powervolley

MILANO – È il taglio del nastro per mano del sindaco del Comune di Milano Giuseppe Sala insieme al presidente del CONI Giovanni Malagò, all’assessore allo sport Comune di Milano Roberta Guaineri con il presidente di Milano Sport Chiara Bisconti a dare ufficialmente vita al nuovo PalaLido, oggi Allianz Cloud.

Dopo nove anni di attese, lavori, speranze e progetti la nuova casa dello sport nel cuore della città di Milano riprende vita e viene svelato in una nuova e meravigliosa veste futuristica.

Ritorno al futuro: così è stato presentato l’impianto di piazzale Stuparich che, dalla stagione 2019-2020, sarà la casa dell’Allianz Powervolley Milano. Il campo da gioco si è trasformato in un palcoscenico in cui si sono susseguiti interventi illustri del parterre de rois presente nelle tribune dell’Allianz Cloud. “Oggi è una giornata di festa per Milano – ha dichiarato il sindaco Giuseppe Sala –: Bentornato Palalido. Oggi restituiamo ai cittadini milanesi e a tutti gli amanti dello sport un impianto moderno, universalmente accessibile e facilmente raggiungibile anche con i mezzi di trasporto pubblici. L’Allianz Cloud è il luogo ideale per ospitare importanti eventi in città, coniugando l’attenzione all’ambiente ai valori della lealtà, dello spirito di squadra e dell’inclusione che lo sport trasmette a chi lo pratica e a chi lo ama. Per questo motivo, ringrazio di cuore Milanosport e tutte le maestranze che in questi anni hanno lavorato e collaborato per dare una nuova vita al nostro Palalido. Grazie, infine, ad Allianz che ha creduto nel progetto, legando il suo nome a quello di questo storico palazzetto»”.

A seguire l’intervento di Giovanni Malagò, presidente del CONI, che non ha voluto far mancare la sua presenza per questo appuntamento storico per la città di Milano: “Devo ringraziare Milano perché è una città che investe e lo fa anche e soprattutto nelle strutture. Sono molto orgoglioso di quanto abbiamo fatto anche in vista della candidatura per le Olimpiadi invernali del 2026. Viva il Palalido e complimenti a tutti, sono sicuro che sarà il primo giorno di una grande festa sportiva che accompagnerà questa fantastica città”.

Tra le varie personalità anche un personaggio storico del basket come Dino Meneghin ed il volto della pallavolo femminile di Francesca Piccinini, il prresidente Fipav Bruno Cattaneo, cui è seguito l’intervento del presidente di Powervolley Lucio Fusaro: “Sono particolarmente emozionato perché anche io ho giocato al Palalido nel 1976 quando Milano arrivata in Serie A con il Gonzaga. Ora sono qui in veste di presidente di quella società che riporterà il volley in questa struttura: voglio ringraziare Allianz, che sarà al nostro fianco in qualità di title sponsor per i prossimi tre anni e ci sarà accanto per rafforzare il nostro progetto, ma anche il Comune di Milano che ha accettato la nostra proposta con cui, nel Lido di Milano, la Powervolley Academy, un concetto che connetterà dinamiche sportive a progetti sociali come l’alternanza scuola – lavoro”.

La chiusura della presentazione è stata affidata alle parole di Giacomo Campora, amministratore delegato di Allianz Italia, e all’intervento dell’assessore allo sport, turismo e qualità della vita del Comune di Milano Roberta Guaineri: “Sono milanese ed è una gioia per me essere ora qui all’Allianz Cloud – ha commentato l’ad di Allianz -. Devo ringraziare il nostro direttore generale Maurizio Devescovi che ha creduto in questa partnership per la titolazione dell’impianto e abbiamo accettato questo progetto nel quale ci siamo messi a disposizione. In Italia promuoviamo numerose iniziative di carattere sportivo, culturale e sociale e l’Allianz Cloud, che diventerà anche la casa della squadra di pallavolo maschile Allianz Powervolley Milano, da oggi rappresenta una nuova iniziativa di rilievo a beneficio della città”.

È stato lo sguardo però di Roberta Guaineri a sovrintendere sempre a tutti i lavori di restyling del Palalido: “E’ stato un percorso a volte complesso ma emozionante e stimolante: i milanesi e non solo avranno la possibilità di vivere lo sport in centro a Milano, in un impianto polifunzionale e all’avanguardia. E finalmente la squadra di pallavolo di Milano, Powervolley, avrà qui la sua casa. Inoltre sono già tante le manifestazioni di interesse che abbiamo ricevuto per svolgere nella struttura concerti, eventi e convention. Sono certa che l’Allianz Cloud diventerà uno spazio cardine nella vita sportiva e culturale della nostra città”.

Il nuovo Palalido è pronto, l’Allianz Cloud è ora pronta al decollo. 

Sostieni Volleyball.it