MILANO – A seguito del trauma distorsivo del ginocchio sinistro patito in Nazionale, l’atleta Matteo Piano è stato sottoposto ad accertamenti clinico-strumentali che hanno evidenziato una lesione del legamento crociato anteriore.

Matteo era uscito nel finire di primo set della gara con della World Cup con il Canada, quando ricadendo da un muro accusò un dolore al ginocchio sinistro. 

Lo scorso anno il racconto della sua ultima operazione al tendine d’Achille con il pensiero di lasciare scacciato dopo una telefonata di Daldello…

Per lo sfortunato capitano di Milano la stagione pare già finita. All’orizzonte una operazione e 4/6 mesi di stop.