Milano: Osniel Mergarejo, prime parole da atleta “Power” “Giocare in Italia sarà una esperienza unica”

107
Osniel Mergarejo, classe 1997 per 197 cm

MILANO – 25 anni ancora da compiere e grande passione per la pallavolo: si presenta così Osniel Mergarejo, il primo volto nuovo della campagna acquisto 2022-2023 dell’Allianz Powervolley. Reduce dalla fine del campionato della Ligue A con Chaumont VB 52, l’atleta cubano esprime con chiarezza e decisione i suoi pensieri ed i prossimi obiettivi da perseguire con la maglia di Milano.

“Le sensazioni sono le migliori che io possa avere – racconta lo schiacciatore –. Si tratta del campionato migliore al mondo. Ogni pallavolista vuole passare da lì, per fare quella che è una esperienza unica in una carriera sportiva. Arrivarci è un obiettivo che ogni giocatore si pone. Ho già giocato in Argentina e in Francia, con un gran successo, una bella esperienza. Ora le mie aspettative per il mio primo anno in Italia e per il campionato sono delle migliori”.

Prima esperienza in Italia per il martello caraibico che, nel campionato francese e non solo, ha messo in mostra le sue qualità e il suo enorme potenziale qualificandosi come uno dei migliori schiacciatori del torneo. Ora l’avventura che sta per cominciare in Superlega alimenta ulteriormente l’ambizione di Mergarejo che dimostra di avere le idee chiare su quello che vuole dimostrare con Milano.
“L’obiettivo è approdare nella società più importante del campionato in Italia, e continuare ad avanzare nella carriera, andare verso gli obiettivi interni della società, le coppe, i diversi eventi e, se possibile, arrivare al podio, ovviamente. Con il mio agente si è giunti alla conclusione che l’obiettivo è Milano. Amo la società, la gente che c’è, la squadra della prossima stagione, la città, tutto è fondamentale perché io possa fare la mia parte, lavorare duro, essere soddisfatto di questa società, continuare a crescere sportivamente e professionalmente. Mi piace molto essere stato ingaggiato in Italia”.

Passione, entusiasmo ed ambizione trasudano dalle/nelle parole di Mergarejo: “Dentro il campo, vedrete il meglio di me, fino alla fine mettendoci il cuore. Fuori dal campo, amicizia. Collaborerò in tutto quello che potrò, per raggiungere gli obiettivi della squadra. Il lavoro è la prima cosa, sempre. Sono molto professionale. Le mie ambizioni sono: essere uno dei migliori giocatori al mondo, farmi conoscere nel campionato italiano, so che è un percorso difficile, ma non impossibile; portare Milano al punto più alto del podio; raggiungere tutti gli obiettivi e realizzare i progetti della società”.

Un giocatore da scoprire per il pubblico di Milano che potrà apprezzarne le qualità e la personalità. “I tifosi? Darò il meglio di me in questa nuova stagione, la mia amicizia, la mia collaborazione – conclude –, e che ci divertiremo molto”.

Sostieni Volleyball.it