BIBIONE – Si è chiusa ieri a Bibione la Mizuno Beach Volley Marathon, la kermesse sportiva internazionale giunta alla XXIII edizione e considerata ormai un appuntamento immancabile per gli amanti del beach volley di tutto il mondo.

La tre giorni dedicata all’open beach volley ha registrato oltre 30.000 partecipanti, per un totale che supera le 3.000 squadre sfidanti sui 250 campi allestiti sulla spiaggia della rinomata località veneta.

Mizuno, title sponsor del torneo, ha confermato per il sesto anno consecutivo una partnership divenuta vincente. Il brand giapponese – da sempre sinonimo di gioco di squadra, ambizione e solidarietà – affianca la Beach Volley Marathon condividendone i valori e promuovendo il beach volley nel mondo. Lo stand espositivo allestito all’interno del village ha accolto come di consueto pallavolisti, esperti e appassionati, che hanno potuto provare la nuova collezione autunno/inverno 2019 e scoprire in anteprima la nuova linea di calzature volley.

“Per il sesto anno sosteniamo con orgoglio il più grande evento al mondo dedicato al beach volley e per l’occasione abbiamo presentato la nuova limited edition delle nostre scarpe da pallavolo – afferma Eugenio Ceravolo, Teamwear and Team Sport Promotion Manager Italia – Abbiamo assistito in questi anni ad una crescita costante ed esponenziale della “Marathon” e delle vendite di Mizuno in questo settore. Il sodalizio tra le nostre realtà è stato sicuramente un portafortuna per entrambi”.