Modena: Dopo 15 anni esce di scena il Segretario Generale Rigolon

1069
Luca Rigolon e il PalaPanini

MODENA – Il nuovo corso targato Giulia Gabana “apre” le danze di una possibile rivoluzione con l’uscita di scena –  in maniera improvvisa – del Segretario Generale Luca Rigolon, dopo 15 lunghi anni di militanza e lavoro nel club modenese.
Questa la nota del club di ieri: “La società Modena Volley ringrazia il segretario generale Luca Rigolon e gli augura ogni fortuna professionale e umana. Luca è una persona che ha dato tutto se stesso per questa società, una società che gli sarà sempre grata per ciò che ha fatto. La decisione di separare le proprie strade, decisione condivisa quanto difficile, giunge dopo 15 anni in cui Luca ha arricchito Modena Volley e le persone che ne hanno fatto parte”.

Una svolta epocale. Luca Rigolon (anche Consigliere Comitato Territoriale Fipav Emilia Romagna) era infatti una “mosca bianca” negli uffici di Via dello Sport essendo l’unico superstite della gestione precedente al 2013, anno d’ingresso di Catia Pedrini e dei nuovi soci e dell’installazione nel club di vere e proprie porte girevoli.
“La sua figura professionale è discretamente strategica per gli assetti societari, un segretario generale che conosce a menadito meccanismi burocratici delicati e fondamentali per organizzare le stagioni sportive” scrive di lui Il Resto del Carlino, mentre la Gazzetta di Modena scrive: “Rigolon era il primo ad arrivare e l’ultimo ad andarsene dal Pala Panini, sia i giorni della partita sia i giorni “normali”.
Insomma, il compito più arduo resta quello della nuova proprietà, nel sostituirlo in maniera adeguata.

Sostieni Volleyball.it