Modena Est: La neo promossa cede il titolo a Bolzano e volta pagina

Gianni Fanton lascia Modena Est. Titolo A2 a Bolzano. Gli Struzzi si sciolgono e nasce un nuovo progetto con l'Anderlini

3287
L'ultima cena della Fanton Modena Est...

MODENA – Che non ci fosse spazio per l’A2, il presidente Gianni Fanton l’aveva già annunciato: “Non siamo riusciti l’anno scorso, non riusciamo nemmeno quest’anno”. Il titolo è quindi stato venduto alla squadra di Bolzano. Tuttavia, a questo non segue una nuova partenza. Almeno non con il connubio Fanton-Modena Est.

“Come tutte le cose, anche questa era destinata a finire. È stata una bellissima esperienza, ma sapevamo che non sarebbe durata per sempre”. Così commenta Gianni Fanton sulla rottura del matrimonio con la società. Una fine senza screzi, partita da problemi burocratici.

La notizia di una fine che ne accompagna un’altra riguardante un nuovo inizio. È infatti in via di definizione un nuovo progetto di Fanton con la società sportiva Anderlini. Sei ragazzi della squadra promossa ai playoff verranno affiancati ai giovani under 20 del Palanderlini per una nuova avventura in serie B.

Questo significa necessariamente uno scioglimento degli Struzzi.

I ringraziamenti di Gianni Fanton vanno ai ragazzi che a Macerata hanno scritto per la seconda volta un capitolo indimenticabile della storia del volley modenese: Marco Bonetti, Federico Trianni, Massimiliano Astolfi, Luca Sartoretti, Giampaolo Cassandra, Alessandro Bartoli, Riccardo Raimondi, Lorenzo Messori, Tommaso Cordani, Ettore Panini e Giuliano Lodi. Un ringraziamento anche all’allenatore, Roberto Bicego e al vice, Alessio Salvioli.

“È stata una bella avventura. La cosa importante è quello che siamo diventati anche al di fuori del campo”. Ha detto l’ex capitano Marco Bonetti nel discorso rivolto ai compagni per ringraziarli. Alcuni di loro hanno già trovato una nuova squadra, altri stanno ancora valutando le offerte. Di certo nessuno di loro dimenticherà l’esperienza degli Struzzi.