Modena: Il ‘dj’ Salvini indigna il libero Rossini

MODENA – Un post dal tono decisamente e volutamente politico e polemico quello che Salvatore Rossini ha voluto ‘dedicare’ al vice-premier Matteo Salvini, dopo i video e le foto che lo ritraevano in consolle in una nota discoteca sulla spiaggia di Milano Marittima, dj per un pomeriggio a favore di cubiste e avventori.

“Molte volte ho pensato di scrivere ma non l’ho fatto!  Molte volte ho pensato che non era giusto e legale e volevo scrivere, ma non l’ho fatto! Poi oggi mi sveglio vedendo un video del ministro dell’interno in consolle, in costume da bagno, che suona l’inno d’Italia con delle cubiste! – scrive il libero gialloblù –  Non so cosa succeda, non so dove stiamo andando! Ma preferisco mantenere il ricordo di me in quinta elementare che con la cravatta (in segno di rispetto alla costituzione) insieme ai miei compagni andavamo in gita al parlamento! 
Ho deciso di scrivere. Per quelli che come me l’inno l’hanno cantato con la mano sul petto e per quelli che continueranno a portare la cravatta, piccoli o grandi che siano!”

Sostieni Volleyball.it