Caterina Bosetti, la vogliono tutti i club sani di A1… ovvero massimo 5… foto © Tarantini, rip. vietata
MODENA – La rinata Liu-Jo Volley Modena punta a definire l’ingaggio del titolo sportivo del Villa Cortese e, insieme al titolo del club milanese, sui media modenesi (IL Resto del Carlino, a firma di Riccardo Cavazzoni) si legge anche della schiacciatrice Caterina Bosetti.

Il nuovo d.g. Carmelo Borruto (che ha lasciato l’incarico di procuratore alla Gold Sport) conferma che “la trattativa (per il titolo sportivo, ndr) è stata avviata, ma non posso dire che essa sia stata anche conclusa, data l’importanza  dell’affare in ballo, che necessita di essere affrontato con tutte le verifiche tecnico-commerciali del caso: è una trattativa importante, con un club importante che purtroppo ha deciso di chiudere, per un titolo importante, sicuramente il più importante, ed il più sano che ci sia adesso in giro in Italia, e vogliamo fare le cose per bene. Per il momento la trattativa, che dati gli impegni dei due industriali coinvolti, Marchi e Radice, porterà ad un incontro penso solo dalla prossima settimana, riguarda solo il titolo sportivo, non ci sono nel pacchetto  giocatrici, anche se confermo il nostro interesse per molte delle giocatrici che quest’anno hanno giocato a Villa”.

Il riferimento principale è sicuramente a Caterina Bosetti, il prototipo della giocatrice che interessa alla nuova Liu-Jo Volley Modena, giovanissima, ma su cui sono tutti i club sani d’Italia (non più di cinque…).