Modena: Le nuove maglie Erreà di Zaytsev e c. Pedrini: “C’è grande fiducia e una enorme voglia di vincere”

MODENA – Presentate stamane le nuove divise ufficiali Erreà per la stagione 2019/20 di Leo Shoes Modena Volley.

Catia Pedrini, Presidente Modena Volley: “Questo è il mio settimo anno da Presidente a Modena e quello che ritrovo è uno straordinario gruppo di lavoro, non mi riferisco solo alla squadra e allo staff tecnico, ma anche a tutta la “mia” gente, i collaboratori che con me lavorano da tante stagioni. Vedo un grande entusiasmo, si percepisce un’atmosfera straordinaria, un clima e un’atmosfera giusti, c’è grande fiducia e una enorme voglia di vincere, sono certa che ci divertiremo e ci toglieremo grandi soddisfazioni”.

Salvatore Rossini: “La nuova maglia? Mi piace tanto e sono contento. Nel tempo ci sono state diverse maglie belle e anche fortunate. Spero che questa lo sia altrettanto, per me questa è la sesta e spero di contornarla di grandi prestazioni, serate speciali e, perché no, anche di qualche successo. La nuova stagione? Abbiamo la fortuna di ripartire da un blocco che fondamentalmente è lo stesso, anche i ragazzi nuovi come Salsi e Bossi sono già stati a Modena e sanno cosa significa indossare questa maglia. Il PalaPanini? È sempre speciale riniziare il campionamento in casa con il calore dei nostri tifosi. Spero che l’entusiasmo del popolo gialloblù sia lo stesso di sempre e sono sicuro ci potrà dare la carica per iniziare la stagione al meglio”.

Ivan Zaytsev: “Siamo belli carichi e non vediamo l’ora di ritrovare il gruppo americano per la presentazione di questa sera e iniziare domenica la nuova stagione. Le amichevoli? Le abbiamo vinte tutte e per noi è contato tanto. Conta per la mentalità e creare quell’amalgama di squadra che ci servirà per restare uniti durante i momenti più difficili del campionato. Cosa mi aspetto dalla mia seconda stagione sotto la Ghirlandina? La prima è stata un po’ la creazione dell’ossatura della squadra, quest’anno sono state fatte delle scelte importanti di mercato che hanno permesso di rafforzare ma non cambiare la colonna portante del gruppo rispetto all’anno scorso. Tutti quanti ci sentiamo a casa e parte di questa bellissima famiglia gialloblù che cercheremo di ripagare per la grandissima fiducia che è stata riposta in noi”.

Sostieni Volleyball.it