Modena: Trattative avviate per la cessione della società all'”americano” Vinci. La Pedrini cederà il club?

7968
L'imprenditore statunitense Giuseppe Vinci e il presidente di Modena Volley Catia Pedrini. Sarà passaggio di consegne?

MODENA – Il classico segreto di pulcinella, quello che oramai in città sanno tutti, ma di cui nessuno parla. Per non disturbare la trattativa, per curiosità o incertezza. Catia Pedrini e Giulia Gabana, titolari di Modena Volley, stanno trattando la cessione della società. Lo storico club emiliano potrebbe essere quindi prossimo all’ennesimo passaggio di mano da quando Giuseppe Panini griffò la squadra modenese, diventata celebre in tutto il mondo sia per il nome dell’azienda delle figurine ma anche perché – sovietici a parte – faceva tremare il mondo dando vita a epiche sfide in Italia e all’estero.
DAGLI STATES – La trattativa è avviata con un imprenditore italiano che grazie alle sue idee e al suo coraggio ha fatto fortuna in America, il lombardo Giuseppe Vinci un amante della pallavolo, oltre ad essere un profondo conoscitore tecnico del gioco e dei suoi protagonisti avendo in passato lavorato sia per la nazionale azzurra che per quella statunitense e poi avviato una attività imprenditoriale di successo legata alla scoutizzazione della pallavolo oggi utilizzata in tutto il mondo.
OFFERTA SERIA – I rumors locali parlano di una trattativa ripartita da poco – dopo un primo abboccamento – e giunta ora velocemente ai dettagli. La Pedrini, alle prese con l’ennesima stagione da ripianare anche causa pandemia, dopo 9 campionati, potrebbe aver trovato la persona giusta a cui cedere la società in buone mani.  Lo farà?
NO COMMENT – Interpellato nella tarda serata italiana direttamente negli States, Giuseppe Vinci alla domanda sulla trattativa avviata con Modena  si è trincerato dietro ad uno stringato “no comment”.

Sostieni Volleyball.it