AMBURGO – Conclusa la fase a gironi per tre coppie azzurre sulle quattro partecipanti alla rassegna iridata in corso di svolgimento ad Amburgo.

Il bilancio è da considerarsi positivo: dopo i risultati di oggi, infatti, Rossi-Carambula hanno raggiunto i sedicesimi di finale, aggiungendosi ai già qualificati Lupo-Nicolai e Menegatti-Orsi Toth.

Giornata positiva anche per Ranghieri-Caminati, che grazie alla vittoria nel match da dentro o fuori contro i giapponesi Gottsu-Ageba si sono assicurati il terzo posto e ora sono in attesa di sapere se dovranno disputare il “lucky-losers” o se rientreranno nelle quattro migliori terze che staccheranno il pass per i sedicesimi.

La notizia arriverà al termine della fase a gironi, che si chiuderà mercoledì 3 luglio, giorno in cui scenderanno in campo i vicecampioni olimpici Lupo-Nicolai che, già sicuri del passaggio del turno, alle ore 14 si giocheranno il primo posto nella pool H contro i brasiliani Andre-George.
La fase finale avrà inizio con i sedicesimi, che si disputeranno mercoledì nel torneo femminile e giovedì in quello maschile.

Ranghieri-Caminati conquistano il terzo posto

E’ arrivata una vittoria tanto convincente quanto importante per Alex Ranghieri e Marco Caminati nella terza giornata dei Campionati Mondiali di Amburgo. I due atleti tricolori, infatti, hanno superato i giapponesi Gottsu-Ageba 2-0 (21-15, 21-17) in quello che era un vero e proprio spareggio da dentro o fuori, conquistando il terzo posto in classifica, che permette alla coppia azzurra di proseguire il proprio percorso nella competizione. Per sapere come, però, bisognerà aspettare la conclusione della fase a gironi, con le ultime gare che si disputeranno tra domani e dopodomani: se gli azzurri rientreranno nelle quattro migliori terze otterranno la qualificazione diretta ai sedicesimi, in caso contrario mercoledì 3 luglio dovranno partecipare al “lucky-losers”, che mette in palio gli ultimi quattro pass.
Un terzo posto complessivamente meritato dalla formazione italiana che, inserita in una pool difficile, aveva fatto fatica nelle prime due uscite contro le coppie più accreditate già alla viglia, dimostrandosi però superiore al duo giapponese nella gara odierna.

Menegatti-Orsi Toth chiudono al primo posto nella pool A

Nell’ultima gara della pool A dei Campionati Mondiali di Amburgo, è arrivato il terzo successo consecutivo per Marta Menegatti e Viktoria Orsi Toth, che hanno superato le padrone di casa Ittlinger-Laboreur 2-0 (21-17, 21-15), al termine di un match molto ben condotto.
Grazie alla vittoria di oggi, infatti, la coppia azzurra ha chiuso il girone da prima della classe: un risultato meritato per quanto fatto vedere in campo e che potrà fornire una buona dose di fiducia alle atlete tricolori in vista del proseguo della manifestazione.
Marta e Viktoria, dunque, scenderanno nuovamente in campo mercoledì 3 luglio, quando prenderà il via la fase ad eliminazione diretta della rassegna iridata con i sedicesimi di finale.

Le classifiche delle Pool delle coppie azzurre

Femminile – Pool A
Menegatti-Orsi Toth (Ita) 6 p, Ittlinger-Laboureur (Ger) 5 p, Mcnamara-Mcnamara (Can) 4 p, Michellle-Pati (Par), 3 p

Maschile – Pool C
Krasilnikov-Stoyanovsky (Rus) 6 p, Doppler-Horst (Aut) 5 p, Ranghieri-Caminati (Ita) 4 p, Gottsu-Ageba (Gpn) 3 p

Maschile – Pool D
Cherif-Ahmed (Qat) 6 p, Rossi-Carambula (Ita) 5 p, Perusic-Schweiner (Cze) 4 p, Koekelkoren-Van Walle (Bel) 3 p

Maschile – Pool H
Lupo-Nicolai (Ita) 4 p, Andre-George (Bra) 4 p, Seidl-Rob. Waller (Aut) 2 p, Soares-Nguvo (Moz) 2p


Il calendario 

28 giugno 
Menegatti Orsi Toth-Mcnamara Mcnamara 2-0 (21-18, 21-15)
Ranghieri Caminati-Doppler Horst 0-2 (18-21, 15-21)
Cherif Ahmed-Rossi Carambula 2-1 (19-21 21-14 18-16)

29 giugno
Ranghieri Caminati- Krasinikov Stoyanovsky 0-2 (15-21, 16-21).
Menegatti Orsi Toth- Michellle-Pati  2-0 (21-11 21-12)
Koekelkoren Van Walle-Rossi Carambula 1-2 (22-20, 18-21, 10-15)
Nicolai Lupo-Soares Nguvo 2-0 (21-12, 21-4)

30 giugno 
Nicolai Lupo- Seidl Rob. Waller 2-0 (21-15, 21-13)

1 luglio 
Perusic Schweiner-Rossi Carambula 0-2  (18-21, 20-22).
Ranghieri Caminati- Gottsu Ageba 2-0 (21-15, 21-17)
Menegatti Orsi Toth-Ittlinger Laboureur 2-0 (21-17, 21-15)

3 luglio
Nicolai Lupo-Andre George (ore 14).

 

Formula

Nella fase a gironi, le coppie sono state divise in 12 pool da quattro, vengono assegnati due punti per la vittoria e uno per la sconfitta e la classifica verrà stabilita prima dai punti, poi dal quoziente set e dal quoziente punti.
Le prime due squadre classificate di ciascun raggruppamento e le quattro migliori terze staccheranno il pass per la fase ad eliminazione diretta. Le rimanenti otto terze classificate formeranno un tabellone dal quale usciranno le ultime quattro qualificate ai sedicesimi.
Dopo i sedicesimi di finale, la fase ad eliminazione diretta proseguirà poi con gli ottavi, i quarti, le semifinali e le finali.