DOHA (g.t.) – La quotata formazione azera del Rabita Baku, quest’anno affidata a Zoran Gajic, ha battuto 3-1 il Chang (ovvero la nazionale thailandese) nella seconda gara della Pool B.
Il Rabita è dunque la terza squadra ad accedere alle semifinali e domani giocherà per il primato della Pool (che verosimilmente consentirà di evitare il Gunes in semifinale) contro le brasiliane del Sollys.

Risultato 11 ottobre
Pool B
Rabita Baku (AZE) – Chang (THA) 3-1 (25-19, 21-25, 25-15, 25-17)
Top Scorer: Mammadova 20, Starovic 18, Osmokrovic 14, Krsmanovic 12; Apinyapong 16, Sittirak 13, Thinkaow 12, Kanthong 8

Classifica Pool A
VakifBank Ttelekom Istanbul (TUR) 3 (1 v – 0 p)
Mirador (DOM) 2 (1 v – 1p)
Kenya Prisons (KEN) 1 (0 v – 1 p)

Classifica Pool B
Rabita Baku (AZE) 3 (1 v – 0 p)
Osasco Voleibol Clube (BRA) 3 (1 v – 0 p)
Chang (THA) 0 (0 v – 2 p)

Calendario (orari italiani)
12 ottobre

Pool A: ore 16.00: VakifBank Ttelekom Istanbul (TUR) – Kenya Prisons (KEN)
Pool B: ore 14.00: Osasco Voleibol Clube (BRA) – Rabita Baku (AZE)

13 ottobre
Semifinali

ore 9.00 1A vs. 2B
ore 16.00 1B vs. 2A

14 ottobre
Finali

ore 9.00: 3°-4° posto
ore 16.00: 1°-2° posto