Mondiale per Club: Lo Zaksa si ritira. La FIVB inviterà Civitanova detentrice del trofeo dal 2019?

5964
Lube Civitanova detentrice del titolo mondiale dal 2019

BETIM – Lo Zaksa Kedzierzyn-Kozle, campione europeo in carica, ha annunciato ieri di essersi ritirato dalla partecipazione al Campionato del mondo per club, che si terrà, tra il 7 e l’11 dicembre, nella città di Betim, Minas Gerais.
Secondo il comunicato ufficiale diffuso dal club polacco a motivare la decisione c’è la preoccupazione per la pandemia e questioni logistiche.

“Siamo molto dispiaciuti, ancora di più dopo un successo come il titolo di Champions League, la partecipazione al Mondiale per Club sarebbe stata un’opportunità per aumentare i successi dello Zaksa Kedzierzyn-Kozle sulla scena internazionale. Il Mondiale per Club è un torneo prestigioso e, senza dubbio, ricevere l’invito è stato per noi un grande onore. Prima di prendere la decisione finale di partecipare, però, abbiamo dovuto considerare diversi aspetti. Purtroppo, vista l’attuale situazione epidemiologica mondiale, nonché le problematiche logistiche legate al viaggio in Brasile, siamo costretti a rinunciare alla partecipazione al torneo. La salute e la sicurezza del team sono della massima importanza per noi. Inoltre, abbiamo un intenso programma di partite in PlusLiga e di Champions League” – ha affermato Sebastian Swiderski, ex giocatore e presidente del club.

La FIVB non ha ancora confermato chi sostituirà la squadra polacca ai Mondiali. Gli altri partecipanti alla competizione saranno Sada Cruzeiro, Funvic/Natal, Trentino (ITA), UPCN (ARG) e Foolard Sirjan (IRN).
A sostituire i polacchi toccherà alla Cucine Lube Civitanova campione del mondo in carica dal 2019?

 

Sostieni Volleyball.it