Mondiale per Club: Scelte le 3 sedi e definite le 8 squadre. C’è anche Trento

Lo Zenit Kazan celebra la vittoria della scorsa edizione

POLONIA – Manca ancora la comunicazione ufficiale della FIVB, ma è il sito polacco Przegladsportowy a svelare gli ultimi dettagli sul prossimo Mondiale per Club.

Innanzitutto le 8 formazioni partecipanti: Skra Belchatow (squadra campione paese organizzatore), Zenit Kazan (squadra campione d’Europa), Khatam Ardakan (squadra vicecampione d’Iran e campione d’Asia 2018 in sostituzione del disciolto Sarmayeh Bank che vi avrebbe avuto diritto per aver vinto l’asiatico per club nel 2017), Sada Cruzeiro (squadra campione del Sudamerica), Asseco Resovia (wild card), Cucine Lube Civitanova (wild card), ITAS Trentino (wild card), Fakel Novy Urengoy (wild card).

Rispetto alla scorsa edizione cambiano le sedi di gioco. L’Asseco Resovia ospiterà una pool a Rzeszow (impianto da 4300 spettatori) mentre quella dello Skra Belchatow si giocherà nel nuovo impianto ancora in costruzione a Radom (capienza 5000 spettatori). Per la F4 si abbandona la mastodontica Tauron Arena di Cracovia (risultata sovradimensionata per l’evento) e ci si spota invece a Czestochowa, dove essendo il club locale assente da qualche anno dalla Plusliga si punta a fare il tutto esaurito (7100 spettatori la capienza).

Il sorteggio per la composizione dei 2 gironi da 4 squadre della prima fase andrà in onda in diretta su Polsat Sport lo stesso giorno della finale dei Mondiali, ovvero il 30 settembre.

Sostieni Volleyball.it