1982: Buenos Aires (2-15/10) – Vincitore Urss

Continua la serie positiva dell’Urss che raggiunge la quota di ben 21 incontri consecutivi senza macchia ai Mondiali e mette le mani senza eccessivi problemi sul suo sesto titolo iridato. Magnifica l’esibizione dei sovietici in finale: gli ambiziosi brasiliani vengono addirittura umiliati con un passivo di 45 punti a 12! Stupisce l’Argentina che si esalta sul parquet di casa e si fregia di un impronosticabile bronzo.

Per I’Italia l’illusione del “gabbiano d’argento” svanisce definitivamente con un deludente 14° posto, frutto di una sfortunata eliminazione per quoziente-set nel girone d’avvio.

Formula: 24 squadre divise in sei gironi eliminatori da 4. Le prime due si qualificano per i due gironi a 6 dal 1° al 12° posto (restano validi i risultati degli scontri diretti della prima fase), le ultime due disputano allo stesso modo le poule dal 13° al 24° posto. Si chiude con semifinali incrociate e finali per l’assegnazione di tutti piazzamentl dal 1° al 24°.

Fase eliminatoria
Girone A
(Rosario): Giappone-Messico 3-0, Argentina-Tunisia 3-0; Giappone-Tunisia 3-0, Argentina-Messico 3-1; Messico-Tunisia 3-2, Giappone-Argentina 3-1. Classifica: Giappone (9-1) 6, Argentina (7-4) 4, Messico (4-8) 2, Tunisia (2-9) 0.

Girone B (Catamarca): Urss-Cile 3-0, Bulgaria-Usa 3-2; Bulgaria-Cile 3-0, Urss-Usa 3-0; Usa-Cile 3-0, Urss-Bulgaria 3-0. Classifica: Urss (9-0) 6, Bulgaria (6-5) 4, Usa (5-6) 2, Cile (0-9) 0.

Girone C (Rosario): Italia-Australia 3-0, Canada-Germania Est 3-0; Germania Est-Australia 3-0, Italia-Canada 3-2; Canada-Australia 3-0, Germania Est-Italia 3-0. Classifica: Canada (8-3) 4, Germania Est (6-3) 4, Italia (6-5) 4, Australia (0-9) 0.

Girone D (Buenos Aires): Cuba-Venezuela 3-0, Polonia-Romania 3-0; Polonia-Venezuela 3-0, Cuba-Romania 3-0; Romania-Venezuela 3-1, Polonia-Cuba 3-1. Classifica: Polonia (9-1) 6, Cuba (7-3) 4, Romania (3-7) 2, Venezuela (1-9) 0.

Girone E (Buenos Alres): Cina-Francia 3-0, Corea Sud-Finlandia 3-1; Corea Sud-Francia 3-0, Cina-Finlandia 3-0; Francia-Finlandia 3-2, Cina-Corea Sud 3-0. Classifica: Cina (9-0) 6, Corea Sud (6-4) 4, Francia (3-8) 2, Finlandia (3-9) 0.

Girone F (Mendoza): Cecoslovacchia-Iraq 3-0, Brasile-Libia 3-0; Cecoslovacchia-Libia 3-0, Brasile-Iraq 3-0; Iraq-Libia 3-2, Cecoslovacchia-Brasile 3-1. Classifica: Cecoslovacchia (9-1) 6, Brasile (7-3) 4, Iraq (3-8) 2, Libia (2-9) 0.

Seconda fase 
(1°-12°) Girone W (Rosario-Buenos Aires): Canada-Giappone 3-1, Cina-Germania Est 3-0, Argentina-Corea Sud 3-2; Corea Sud-Germania Est 3-0, Argentina-Canada 3-2, Giappone-Cina 3-2; Cina-Canada 3-0, Giappone-Corea Sud 3-0, Argentina-Germania Est 3-2; Corea Sud-Canada 3-0, Giappone-Germania Est 3-0, Argentina-Cina 3-0. Classifica: Giappone (13-6) 8, Argentina (13-9) 8, Cina (11-6) 6, Corea Sud (8-9) 4, Canada (8-10) 4, Germania Est (2-15) 0.

Girone X (Mendoza-Catamarca): Bulgaria-Cecoslovacchia 3-2, Brasile-Polonia 3-0, Urss-Cuba 3-0; Bulgaria-Polonia 3-0, Brasile-Cuba 3-0, Urss-Cecoslovacchia 3-1; Cuba-Cecoslovacchia 3-2, Brasile-Bulgaria 3-1, Urss-Polonia 3-1; Cuba-Bulgaria 3-2, Urss-Brasile 3-0, Polonia-Cecoslovacchia 3-0. Classifica: Urss (15-2) 10, Brasile (10-7) 6, Bulgaria (9-11) 4, Polonia (7-10) 4, Cuba (7-13) 4, Cecoslovacchia (8-13) 2.

(13°-14°) Girone Y (Buenos Aijires-Rosario): Italia-Finlandia 3-0, Messico-Australia 3-0, Francia-Tunisia 3-0; Finlandia-Australia 3-0, Francia-Messico 3-2, Italia-Tunisia 3-0; Messico-Finlandia 3-2, Tunisia-Australia 3-0, Italia-Francia 3-1; Finlandia-Tunisia 3-0, Italia-Messico 3-0, Francia-Australia 3-0. Classifica: Italia (15-1) 10, Francia (13-7) 8, Messico (11-10) 6, Finlandia (10-9) 4, Tunisia (5-12) 2, Australia (0-15) 0.

Girone Z (Catamarca-Mendoza): Venezuela-Iraq 3-1, Romania-Cile 3-0, Usa-Libia 3-0; Cile-Libia 3-0, Romania-Iraq 3-0, Usa-Venezuela 3-0; Venezuela-Cile 3-2, Romania-Libia 3-0, Usa-Iraq 3-0; Venezuela-Libia 3-0, Iraq-Cile 3-0, Usa-Romania 3-1. Classifica: Usa (15-1) 10, Romania (13-4) 8, Venezuela (10-9) 6, Irak (7-11) 4, Cile (5-12) 2, Libia (2-15) 0.

Semifinali: 1°-4° (Buenos Aires): Brasile-Giappone 3-0, Urss-Argentina 3-0
5°-8° (Rosario): Polonia-Cina 3-1, Bulgaria-Corea Sud 3-0
9°-12° (Mendoza): Cecoslovacchia-Canada 3-0, Cuba-Germania Est 3-0
13°-16° (Catamarca): Italia-Romania 3-2, Usa-Francia 3-0
17°-20° (Rosario): Messico-Iraq 3-0, Finlandia-Venezuela 3-1
21°-24° (Buenos Aires): Tunisia-Libia 3-1, Australia-Cile 3-1

Finali: 1°-2°: Urss-Brasile 3-0 (15-3, 15-4, 15-5)
3°-4°: Argentina-Giappone 3-0 (16-14, 16-14, 15-11)
5°-6°: Bulgaria-Polonia 3-1
7°-8°: Cina-Corea Sud 3-0
9°-10°: Cecoslovacchia-Cuba 3-0
11°-12°: Canada-Germania Est 3-2
13°-14°: Usa-Italia 3-0
15°-16°: Romania-Francia 3-2
17°-18°: Finlandia-Messico 3-0
19°-20°: Venezuela-Iraq 3-2
21°-22°: Tunisia-Australia 3-1
23°-24°: Cile-Libia 3-1

Classifica finale: 1° Urss, 2° Brasile, 3° Argentina, 4° Giappone, 5° Bulgaria, 6° Polonia, 7° Cina, 8° Corea Sud, 9° Cecoslovacchia, 10° Cuba, 11° Canada, 12° Germania Est, 13° Usa, 14° Italia, 15° Romania, 16° Francia, 17° Finlandia, 18° Messico, 19° Venezuela, 20° Iraq, 21° Tunisia, 22° Australia, 23° Cile, 24° Liblia.

I vincitori: Churikin, Dorokhov, Loor, Losev, Moliboga, Pantchenko, Pkoubelnik, Savin, Selivanov, Sorokolet, Tchernichev, Zaitsev. All.: Platanov.

Gli azzurri: Bertoli (Robedikappa To), Dall’Olio (Casio Mi), Dametto (Robedikappa To), Di Bernardo (Edilcuoghi Sassuolo), Errichiello (Santal Pr), Nassi (Santarlasci Pi), Negri (Santal Pr), Recine (Panini Mo), Squeo (Toseroni Roma), Vecchi (Santal Pr), Venturi (Edilcuoghi Sassuolo), Zecchi (Latte Cigno Ch). All.: Pittera.