AMBURGO – Le canadesi Sarah Pavan e Melissa Humana-Paredes sono le nuove campionesse mondiali di beach volley.
In una finale combattuta hanno sconfitto 2-0 (23-21, 23-21) le statunitensi April Ross ed Alix Klineman.
Entrambi i set si sono chiusi con un muro di Sarah Pavan. Nel primo parziale le canadesi sono andate in fuga con un break di 9 punti dal 5-7 al 14-7, ma sono state riacciuffate nel finale (18-18) ed hanno chiuso 23-21 solo alla 4° palla set (due sfumate sul 20-18). Nel secondo set le statunitensi hanno provato a prendere 2-3 punti di vantaggio nella prima parte, ma sono state rirprese nel finale e si sono arrese al terzo match point.

Il bronzo è andato alle australiane Artacho/Clancy che hanno superato 2-0 le svizzere Betschart/Huberli.

Finali (6 luglio)
3°-4° posto: Mariafe Artacho / Taliqua Clancy (Aus) (7) – Nina Betschart / Tanja Huberli (Svi) (17) 2-0 (21-18, 22-20) (0:51)

1°-2° posto: Melissa Humana-Paredes / Sarah Pavan (Can) (9) – Alix Klineman / April Ross (Usa) (5) 2-0 (23-21, 23-21) (0:58)