Mondiali F.: La Cina travolge gli Usa e va in F6

2094

Pool F
Cina – Usa 3-0 (25-17, 26-24, 25-18) – il tabellino

Classifica Pool F: Italia 8v 24p, Cina 7v 21p (22sv-4sp), Usa 7v 19p (21sv-8sp), Russia 6v (21sv-9sp), Turchia 4v 12p, Thailandia 3v 11p, Bulgaria 3v 8p, Azerbaijan 2v 6p.

OSAKA – Nell’ultima partita della penultima giornata della Pool F la Cina ha travolto gli Usa e si è così assicurata la qualificazione alla F6 con una giornata di anticipo (in caso di 0-3 con la Russia resterebbe comunque avanti per quoziente set). Con l’Italia che aveva staccato il pass con il successo sulla Russia resta il ballottaggio tra Usa e Russia con le europee che passerebbero il turno solo in caso di successo sulla Cina preceduto dalla vittoria dell’Italia sugli Usa.

Tornando al match la Cina ha patito meno del solito e meno delle americane in ricezione, ha nettamente vinto il confronto al centro (0 punti per Dixon tenuta comunque ostinatamente in campo fino a terzo set inoltrato!) ed oltre alla solita Zhu Ting (19 punti e 53% in att.) ha potuto contare sulle positive prestazioni di Gong Xiangyu (14 punti e 48% in att. con 3 muri) e su una Zhang Changning ancora non molto coinvolta, ma comunque in crescita (7 su 13 in att.).
Gli Usa invece, seppur imbattuti sino a stamane, hanno dato anche oggi la sensazione di essere arrivati completamente fuori forma alla manifestazione più importante dell’anno ed in particolare a deludere è il reparto delle schiacciatrici dove nessuna tra Larson, Hill e Bartsch sta giocando da par suo.
L’unico parziale equilibrato è stato il secondo, ma alla fine Larson ha sparato out da posto 4.

Sostieni Volleyball.it