Mondiali: Italia appesa ad un filo… Servono il 3-0 e 15 punti di scarto sulla Polonia

4297

TORINO – Il successo della Polonia per 3-0 sulla Serbia condanna la formazione azzurra di Blengini a battere la Polonia 3-0 e con almeno 15 punti di scarto, lasciando i biancorossi a 60 punti fatti in tre set. Le 2 squadre terminerebbero in classifica a pari vittorie, pari punti e pari quoziente set rendendo decisivo il quoziente punti: in caso di 75 punti a 60 l’Italia chiuderebbe con 128 punti fatti, 135 subiti e quoziente punti di 0.948 mentre la Polonia chiuderebbe con 141 punti fatti, 149 subiti e quoziente punti di 0.946. Se uno o due set terminassero ai vantaggi non muterebbe il numero di punti di scarto necessario alla formazione azzurra: almeno 15.

In caso di 3-1 per l’Italia passerebbe la Polonia per miglior quoziente set (Italia: 3-4, Polonia 4-3).

In caso di 3-2 per l’Italia passerebbe comunque la Polonia perché a parità di vittorie la squadra di Kurek vanterebbe in classifica 1 vittoria e 4 punti contro 1 vittorie e 2 soli punti dell’Italia.

La Serbia è già in semifinale con Brasile e Stati Uniti.

Sostieni Volleyball.it