Mondiali: Olanda a 4 vittorie. Vincono anche Belgio, Russia e Cuba

L'Olanda chiude il girone con 4 vittorie dopo il disastroso esordio contro il Canada

MODENA – Giocate le prime 4 partite della giornata odierna.

Pool A (Firenze)
Belgio – Rep. Dominicana 3-0 (25-18, 25-13, 25-17) – il tabellino
Con la scontata vittoria sulla Rep. Dominicana il Belgio di Anastasi mette al sicuro il 3° posto nella pool ed ora spera in 2 sconfitte della Slovenia per migliorare di una posizione. Oggi spazio a molte seconde linee con Tuerlinckx (14) e Grobelny (13) migliori realizzatori.

Pool B (Ruse)
Egitto – Olanda 1-3 (18-25, 21-25, 25-23, 16-25) – il tabellino
Dopo gli exploit contro Brasile e Francia l’Olanda non si distrae (se non nella prima parte del 3° set non riuscendo a completare la rimonta nel finale) contro l’Egitto e chiude la pool con un inatteso bottino di 4 vittorie. Per conoscere il piazzamento (comunque non sarà peggiore del 3° posto) bisognerà però attendere i risultati (non scontati) di Brasile-Canada e Francia-Canada.
Nel match odierno Vermeulen ha nuovamente rivoluzionato la formazione schierando in partenza Keemink-Ter Maat, Rauwerdink-Van Garderen, Smit-Parkinson e Dronkers per poi giocare il quarto set con Van Haarlem, Jorna, Diefenbach e Ter Horst al posto di Keemink, Rauwerdink, Smit e Van Garderen. Top scorer Ter Maat con 26 punti e dunque giornata di riposo per Abdel-Aziz dopo i 31 punti di ieri.

Pool C (Bari)
Russia – Camerun 3-0 (25-16, 30-28, 25-15) – il tabellino
Contro il Camerun che anche oggi non può schierare l’acciaccato Wounembaina (schierati contemporaneamente Feughouo e Kody che sin qui si erano alternati nel ruolo di opposto), la Russia (che utilizza tutti i suoi 14 giocatori) si distrae più del dovuto nel 2° set, ma alla fine incamera il prevedibile 3-0. Top scorer Poletaev, schierato da metà match al posto di Mikhaylov.

Pool D (Varna)
Cuba – Portorico 3-1 (25-15, 22-25, 25-21, 25-17) – il tabellino
Nel derby dei caraibi tra 2 formazioni sinora sempre sconfitte e già eliminate è Cuba a cancellare lo 0 nella casella delle vittorie. Decisivi i 31 punti dell’ex-Ravenna Gutierrez ed i 19 di Lopez (5 ace) che sin qui erano stati abbastanza al di sotto delle aspettative.

Sostieni Volleyball.it