Mondiali U23: Si testano nuove regole per servizio e attacco da seconda linea

13717
Vietato "atterrare" oltre la linea... - Prove tecniche FIVB

LOSANNA – Saranno delle vere e proprie i cavie i giocatori e le giocatrici che prenderanno parte ai Mondiali U23 maschili e femminili, quelli da cui l’Italia si è ritirata dopo aver preso parte con successo ai gironi di qualificazione europei.

Oltre al nuovo discutibile sistema di punteggio (partite al meglio dei 7 set ai 15 punti) saranno testate altre due regole che rischiano di stravolgere lo svolgimento del gioco.

La prima riguarda il servizio in salto: il giocatore che lo effettua dopo aver toccato il pallone dovrà ricadere prima della linea di battuta.

La seconda concerne l’attacco da seconda linea ed in questo caso chi colpisce il pallone dovrà atterrare prima della linea dei 3 metri.

Sostieni Volleyball.it