Mondovì: Da martedì via alla preparazione della Vbc

MONDOVI’ – La lunga attesa è giunta agli sgoccioli. Domani prende avvio la preparazione del Vbc Synergy Mondovì per la stagione 2019/2020. In mattinata i sette giocatori non cuneesi si sono messi in viaggio per raggiungere la città, dove si sono sistemati negli alloggi.

Da domani, martedì 20 agosto, si comincia a faticare: alle 9.15 primo breve briefing alla palestra O2 di Pianfei. I giocatori (12 in tutto, l’unico assente Kadankov verrà sostituito nelle prime settimane dal giovane Filippo Camperi) verranno divisi in due gruppi. Uno sosterrà la prima seduta pesi, agli ordini del viceallenatore Emanuele Negro, l’altro si recherà al Cidimu di Alba per le visite mediche. A metà mattinata, cambio tra i due gruppi prima della pausa pranzo.

Nel pomeriggio, invece, dalle 17 ritrovo al PalaEllero di Roccaforte per i primi esercizi con la palla. Il programma (pesi al mattino a Pianfei e palazzetto al pomeriggio a Raccaforte) verrà ripetuto per tutta la settimana, ad eccezione di giovedì mattina e sabato pomeriggio, quando i ragazzi potranno riposare. La prossima settimana è prevista una mattinata di esercizi in acqua in piscina.

“C’è tanta voglia di cominciare – commenta il viceallenatore Emanuele Negro, che dirigerà gli allenamenti finché Fenoglio sarà impegnato con la Nazionale slovacca -, ho visionato gli impianti e devo dire che non ci manca nulla. Per me si tratta di una bella opportunità, in una società nuova che da subito mi dà fiducia. Non vedo l’ora di mettere i ragazzi alla prova”.

GLI IMPEGNI IN NAZIONALE

Come detto, al ritrovo non sarà presente Venelin Kadankov. L’opposto bulgaro, che a fine mese compirà 32 anni, fa parte del gruppo dei 15 giocatori che si prepara all’Europeo in Francia agli ordini di Silvano Prandi e Gigi Pezzoli, dopo il torneo pre-olimpico di Varna.

Coach Marco Fenoglio, invece, venerdì debutterà con la Nazionale femminile della Slovacchia all’Europeo. Inserite nel gruppo D, le ragazze giocheranno in casa a Bratislava, contro Spagna (venerdì), Svizzera (sabato), Bielorussia (lunedì), Germania (martedì) e Russia (giovedì 29). Si qualificano agli ottavi le prime quattro di ogni raggruppamento. 

Sostieni Volleyball.it