BRESCIA – La Peimar Calci potrebbe giocare il prossimo anno al PalaGeorge di Montichiari. La società toscana milita in A2 maschile, attualmente in corsa per i play off promozione in Superlega. La notizia circola ormai da giorni nell’ambiente della pallavolo italiana, ma non ha ancora un riscontro ufficiale. Che l’interessamento sia reale lo testimoniano però alcuni incontri già avvenuti a Montichiari per sondare la disponibilità dell’impianto. I motivi di tale spostamento sono da ricercare dalla necessità della Peimar di avvicinarsi «a casa».

La Peimar è infatti una azienda bresciana specializzata nella progettazione e produzione di moduli fotovoltaici. Sulla carta l’operazione non presenta criticità particolari. Da parte della società pallavolistica vanno assolte le norme regolamentari per il trasferimento dalla Toscana alla Lombardia. In seconda battuta va analizzata la coabitazione all’interno dell’impianto monteclarense con le altre realtà già presenti. In primo luogo la condivisione degli spazi con il Millenium Brescia di A1 femminile di pallavolo, mentre Orzinuovi di basket sembra comunque destinato a lasciare Montichiari per tornare nel proprio palazzetto. L’arrivo di Peimar (da capire con quale denominazione ufficialmente) potrebbe ridare vita a straordinari derby con Brescia, che allo stato attuale delle cose ha nell’Atlantide di A2 la sua massima espressione maschile. L’ultimo derby bresciano in A risale alla stagione 1996/97.

La Colmark Brescia superò sia all’andata che al ritorno la Gabeca Fad Montichiari, vincendo al PalaGeroge a dicembre ’96 al tie break, bissando a marzo per 3-1. A fine campionato i cittadini chiusero al quinto posto, proprio davanti ai monteclarensi. È passato quasi un quarto di secolo.

dal Giornale di Brescia