Monza: Confermato il posto 3 Thomas Beretta

409

MONZA Thomas Beretta sarà un giocatore della Gi Group Monza anche nella stagione 2018/2019. Per il centrale della prima squadra maschile del Consorzio Vero Volley la prossima sarà la quarta annata sportiva consecutiva con la casacca monzese.

I numeri di Beretta della stagione appena conclusa parlano di 33 presenze, 203 punti, 12 ace e 68 muri messi a segno tra Regular Season, Del Monte®Coppa Italia e Play-Off Challenge UnipolSai. Oltre ad essersi laureato il miglior muro dei suoi ed il settimo di tutto il campionato, il centrale monzese è stato anche il giocatore della Gi Group più presente in campo (127 set disputati). Come nella passata stagione 2016/2017, anche in quella appena conclusa Thomas Beretta è stato l’atleta che ha fatto registrare più muri in una singola partita, sei totali (contro Ravenna, nella 12a giornata di andata della SuperLega UnipolSai).

“Sono davvero contento per questo rinnovo – ha dichiarato il centrale della Gi Group Monza, Thomas Beretta -. Per la quarta stagione consecutiva vestirò la maglia del Vero Volley e questo significa che in questa realtà, che ormai sento come casa, mi trovo molto bene. Voglio dire grazie al presidente e al direttore sportivo per aver confermato la loro fiducia nei miei confronti e soprattutto per aver allestito una formazione così competitiva. Grazie alla vittoria dei Play-Off Challenge giocheremo, per la prima volta, una coppa europea: motivo di grande soddisfazione, che ho avuto il piacere di vivere già con Perugia in Champions League. Il campionato? Come ogni anno sarà difficile. Questa stagione probabilmente ancora di più visto che tutte le squadre si sono rinforzate, comprese le neo-promosse, complice la reintroduzione delle retrocessioni. Ripartiamo da giovani di valore e da innesti di esperienza. E’ arrivato un tecnico preparato, con grande entusiasmo, che ha voglia di vincere e tanta grinta. Sarà importante costruire un’identità di gioco ben definita e un gruppo solido, lottando su ogni palla. Così potremo toglierci altre belle soddisfazioni”.

Sostieni Volleyball.it