Monza: Ingaggiato il regista canadese Walsh

MONZA Brett Walsh è il nuovo palleggiatore del Gi Group Team Monza per la stagione 2017-2018. Proveniente dalla squadra dei Golden Bears dell’Università di Alberta, il nuovo regista della prima squadra maschile del Consorzio Vero Volley è pronto a confrontarsi, per la prima volta nella sua carriera, con uno dei campionati più belli del Mondo: la SuperLega UnipolSai.

Nato a Calgary, in Canada, classe ’94, Walsh ha iniziato a giocare a pallavolo ad 11 anni al Junior Club Canuck Stuff Volleyball. Cresciuto in una famiglia di pallavolisti e soprattutto di alzatori (il papà era regista della nazionale Canadese nei primi anni ’80 e la mamma ha giocato con la squadra dei Pandas di Alberta alla fine degli anni ’70), Walsh ha sempre mostrato grande autorevolezza in questo ruolo, tanto da guadagnarsi un posto da protagonista nel periodo High School con la maglia della Dr. EP Scarlett High School.
Terminate le scuole superiori, il nuovo palleggiatore della prima squadra maschile del Consorzio Vero Volley è passato all’Università di Alberta dove, in cinque stagioni, ha conquistato con i Golden Bears due titoli universitari (2014 e 2015) ed il premio MVP dell’anno 2016. Sempre nel 2016 arriva la prima esperienza internazionale con la maglia della nazionale canadese alla World League. Anche quest’anno Walsh è aggregato con la sua rappresentativa nella manifestazione internazionale organizzata dall’FIVB e nel prossimo weekend di gare se la vedrà proprio contro i suoi nuovi compagni di squadra italiani Iacopo Botto e Simone Buti sul campo belga di Anversa. 

“Per me giocare il campionato più bello del Mondo è un sogno – commenta il palleggiatore del Gi Group Team Monza, Brett Walsh -. E’ da quando sono piccolo che seguo le sfide della Serie A, e ogni volta rimango sorpreso dagli elevati ritmi di gioco che certe squadre riescono a mantenere. In questi anni ho girato molto l’Europa: un continente splendido, ricco di storia. Non sono riuscito a vedere l’Italia ma presto verrò a viverci, una fortuna che capita a pochi. Mi hanno detto che Monza è una bellissima città dove poter vivere e per questo non vedo l’ora di raggiungere la mia nuova casa. Ci tengo perciò a ringraziare la società per la fiducia e per questa opportunità. Del Consorzio Vero Volley si dice un gran bene: una realtà seria, innovativa e molto organizzata a partire dall’attenzione che ripone nel settore giovanile. Sono orgoglioso di poter vivere un’avventura che sono sicuro mi farà crescere come uomo e migliorare come giocatore. Come sarà la squadra? Un mix di esperienza e gioventù guidata da un ottimo tecnico come Falasca. Possiamo disputare una buona stagione, consci delle difficoltà che si presenteranno davanti a noi ogni domenica. L’entusiasmo ed il lavoro duro, però, potranno essere le nostre armi in più”.

“Walsh è uno dei giovani palleggiatori di maggior talento nel panorama internazionale – dichiara il direttore sportivo del Gi Group Team Monza, Claudio Bonati -. E’ appena uscito dall’Università ma già può vantare grandi esperienze con la nazionale. Siamo sicuri che questa nuova avventura in Italia potrà aiutarlo a crescere e migliorare ulteriormente. Speriamo, perciò, di poterlo vedere presto all’opera con la nostra maglia”.

Sostieni Volleyball.it