Monza: Ufficiale, in regia arriva Santiago Orduna

651

MONZA – Dipo le anticipazioni delle scorse settimane, oggi da Monza arriva l’ufficializzazione di Santiago Orduna.  Il palleggiatore argentino sarà quindi il regista della Gi Group Monza per la stagione 2018/19.

Orduna avrà come tecnico Fabio Soli, suo allenatore nell’ultima stagione alla Bunge Ravenna, con cui ha conquistato anche la Challenge Cup 2018, adesso alla guida della Gi Group.

Il tabellone di volley mercato

Tra le curiosità che riguardano Monza ed Orduna c’è il fatto che lo stesso palleggiatore vinse con Padova la Coppa Italia 2013/2014 proprio alla Candy Arena di Monza contro la prima squadra maschile del Consorzio Vero Volley. I patavini vinsero il campionato ed i monzesi i Play-Off, incontrandosi poi nella stagione 2014/2015 per la prima volta in SuperLega. Monza ha conquistato la prima, storica vittoria nella massima serie proprio contro Padova, stessa formazione contro cui, qualche settimana fa, ha ottenuto il primo pass per l’Europa.

“Sono molto contento di venire a Monza, una società che dai tempi dell’A2 ho affrontato da avversario e per cui nutro il massimo rispetto – le prima parole di Santiago Orduna da giocatore della Gi Group Monza -. Il Consorzio Vero Volley è una realtà seria che fa un grande lavoro sia con le giovanili che con le prime squadre. Ho scelto Monza perché mi piaceva l’idea della squadra che sta prendendo forma. Parlando con il direttore sportivo Claudio Bonati, che ringrazio per questa possibilità insieme al presidente Alessandra Marzari, ho subito trovato interessante questa nuova esperienza. C’è la volontà da parte della società di investire per fare una squadra competitiva, e questo per un giocatore è estremamente stimolante. Ogni volta che inizio la preparazione è come se fosse la prima volta. Ho sempre la stessa voglia di dimostrare agli altri e a me stesso cosa posso dare. Anche questa stagione c’è grande entusiasmo e motivazione. Il fatto di conoscere un paio dei miei nuovi compagni, sia le loro qualità che l’atteggiamento positivo, mi dà la certezza che potremo fare un’ottima stagione. Inoltre sono felice di ritrovare Soli come allenatore. Sarà certamente una spinta in più, soprattutto per i giovani, per crescere e migliorare”.

Sostieni Volleyball.it