Nantes: Periodo di terapie per Bertini, ma resta allenatore del club

FRANCIA – Il 39enne allenatore del Nantes Fulvio Bertini dovrà seguire nei prossimi mesi un protocollo di trattamenti medici, ma anziché tornare in Italia ha deciso di essere curato in Francia e di non abbandonare la squadra avendo il pieno sostegno del club.
Come si legge sul quotidiano Ouest France il coach ha dichiarato: “Ho scelto di non mettermi in malattia perché mi sento in grado di riuscire a fare tutto ed ho la fortuna di avere un club ed uno stato che me lo permettono.” Il copresidente del Nantes Christophe Guégan conferma: “Accompagneremo Fulvio in questa sua nuova sfida. Sappiamo che ne ha bisogno e che saprà avvisarci se non dovesse più essere in grado di compiere al meglio la sua funzione“.
In caso di eventuali assenze (agli allenamenti o alle partite) la squadra sarà in mano al resto dello staff che può contare su Michele Bulleri (assistente allenatore), Frantz Granvorka (osteopata) e Arnaud Guéguen (scoutman).
Lavoriamo assieme da quando sono arrivato nel 2017, dunque il mio approccio e le mie funzioni sono ben conosciuti” ha commentato Bertini.

L’articolo integrale di Julien Soyer su Ouest France

Sostieni Volleyball.it