NCAA: Nikolov non basta, Hawaii difende il titolo con la sua legione straniera

1753

Finale (8 maggio)
Long Beach St. – Hawaii 0-3 (22-25, 21-25, 20-25) – statistiche

LOS ANGELES – I 21 punti dello schiacciatore classe 2003 Aleksandar Nikolov (54% di vinc. e 41% di eff. in att.), primo freshman nella storia ad essere eletto Player of The Year, non sono bastati a Long Beach per fermare la legione straniera di Hawaii (ben 5 i non statunitensi in sestetto).
I campioni del 2021 (nonostante in questa stagione non potessero più contare su due elementi cardine dello scorso campionato come Parapunov e Gasman) hanno difeso il titolo con un netto 3-0 ben orchestrati in regia dal palleggiatore norvegese Jakob Thelle, dotato anche di un ottimo servizio in salto. I greci Chakas (schiacciatori) e Mouchlias (opposto) sono stati i giocatori più serviti in attacco, ma si sono fatti notare con buoni numeri anche i due centrali stranieri: il brasiliano Voss (bronzo con la nazionale ai mondiali U21 del 2019) autore di 8 punti col 71% in att. ed il giapponese (seppur nato alle Hawaii) Cole Hogland Watanabe (100% in att.).

Sostieni Volleyball.it