Mondiale 2022 F.: Italia che bella. 3-1 al’Olanda, alla seconda fase con 5 vittorie e tante certezze

Scritto da Redazione Volleyball.it  | 
Caterina Bosetti e Alessia Orro

Pool A
ITALIA - OLANDA 3-1 (25-13, 22-25, 25-16, 25-21)
ITALIA: Orro 5, Bosetti 11, Chirichella 5, Egonu 20, Pietrini 18, Danesi 13, De Gennaro (L). Lubian, Sylla 1, Fersino. N.e: Malinov, Gennari, Bonifacio, Nwakalor. All. Mazzanti
OLANDA: Daalderop 17, Lohuis 6, Bongaerts 4, Buijs 11, Timmerman 2, Plak 7, Schoot (L). Polder, Dijkema, Dambrink 1, Jasper. N.e: Savelkoel, Knollema, Reesink. All. Selinger 
Arbitri: Myoi (JPN) e Simonovic (SUI). 
Durata Set: 18', 25', 20', 23'. 
Italia: 5 a, 13 bs, 14 mv, 29 et.
Olanda: 3 a, 9 bs, 5 mv, 28 et.

ARNEHM (Olanda) - L'Italia vince anche la quinta gara del suo Mondiale superando le padrone di casa dell'Olanda e va alla seconda fase - nella Pool E - con la miglior posizione possibile (5 vittorie su 5, 15 punti su 15). Qui le azzurre di Mazzanti affronteranno le 4 squadre provenienti dalla Pool D: Argentina, Brasile, Giappone e Cina.

SESTETTO - L'Italia si è schierata in campo con Orro in palleggio, opposto Egonu, schiacciatrici Bosetti e Pietrini, centrali Chirichella e Danesi, libero De Gennaro.

LA PARTITA Le campionesse d'Europa hanno cominciato alla grande, mettendo in grossa difficoltà le avversarie (4-2). Caterina Bosetti ha creato non pochi problemi alla ricezione olandese e l'Italia ha incrementato il vantaggio (7-2). Pietrini in attacco è andata a segno a ripetizione (11-6) e a fare il resto c'ha pensato il muro tricolore che ha ingabbiato le attaccanti oranje (15-9). Orro ha gestito ottimamente il gioco, permettendo alle compagne di  chiudere con un perentorio (25-13).
Meno brillante l'avvio delle azzurre nella seconda frazione, al contrario delle padrone di casa che hanno preso coraggio (1-4). Le ragazze di Mazzanti hanno commesso molti errori (1-6), però hanno trovato nel muro (ottima Danesi)  l'arma per ribaltare velocemente la situazione (8-7). Le squadre hanno dato vita a un prolungato botta e risposta, ma l'Italia non ha mai trovato il ritmo del set precedente e in battuta non è stata in grado di
creare problemi alle avversarie (20-20). Nel finale le olandesi si sono dimostrate più concrete, mentre le azzurre hanno pagato a caro prezzo i troppi errori commessi (22-25).
Al rientro in campo le ragazze di Mazzanti hanno reagito prontamente e grazie a un'ottima Danesi si sono portate al comando (11-7). Il servizio tricolore ha di nuovo creato problemi alle olandesi, permettendo alle azzurre di allungare ulteriormente (15-9). Le padrone di casa non sono mai state in grado di impensierire l'Italia e il set si è chiuso con netto (25-16).
Nella quarto parziale l'Italia ha dato l'impressione di poter scappare (10-7), ma l'Olanda non s'è arresa (13-13). La formazione tricolore, dentro Sylla per Bosetti, e le padrone di casa sono rimaste a lungo a contatto, fino al (20-20). Nel momento chiave le azzurre hanno trovato il break decisivo ed arrivato un preziosissimo successo (25-21).



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti