Europei U17F.: Italia campione d'Europa. Safa Allaoui MVP. E' poker azzurro

Scritto da Redazione Volleyball.it  | 

FINALE 1° POSTO
ITALIA-TURCHIA 3-1 (25-16, 23-25, 25-20, 25-22)
ITALIA: Esposito 15, Monaco 3, Adigwe 21, Del Freo 4, Manfredini 14, Allaoui 7; Bonafede (L), Amoruso 9, Coba. Ne: Marchesini, Baratella (L), Franceschini, Vighetto, Camerini. All. Fanni.
TURCHIA: Devrim, Yilmaz 2, Eroguz 7, Mumcular 10, Kuyan 9, Kacmaz 12; Hurriyet (L), Olcay 1, Boztepe 9, Esepasa (L), Ozbey 1. Ne: Senyapici, Kandemir, Basyolcu. All. Inanc.
ARBITRI: Aghayev (AZE), Barev (BUL)
DURATA SET: 20’, 24’, 24’, 24’ ITALIA: 18 a, 21 bs, 5 mv, 32 et. TURCHIA: 9 a, 10 bs, 9 mv, 25 et.

HRADEC KRALOVE (REP.CECA) - Azzurrine campioni d'Europa anche nel torneo under17 femminile. Nella finale in Repubblica Ceca le ragazze di coach Fanni hanno superato la Turchia per 3-1. E' il quarto  oro continentale dopo quelli nell'Europeo Under 22 e Under 18 maschile e Under 21 femminile.
E' un oro che torna
dopo 21 anni.
Con un buon gioco di squadra e un ottimo rendimento in tutti i fondamentali le azzurrine sono riuscite a superare l’unica formazione che era stata in grado di batterle nella fase a gironi.
Un match, quello di oggi pomeriggio, condotto per lunghissimi tratti dall’Italia che ha avuto un unico passaggio a vuoto nel secondo set, vinto dalla Turchia, ma nel quale Esposito e compagne hanno dato prova di carattere e determinazione.
Nel pomeriggio la Germania ha conquistato la medaglia di bronzo superando 3-1 (25-21, 25-20, 21-25, 25-16) la Serbia.

PREMI INDIVIDUALI - Mvp della rassegna continentale è la palleggiatrice azzurra Safa Allaoui che entrata anche nel dream team con le azzurrine Erika Esposito (schiacciatrice) e Linda Manfredini (centrale). Completano il sestetto le giocatrici turche Ceylin Kuyan (schiacciatrice) e Begum Kacmaz (centrale), l'opposta tedesca figlia d'arte Leana Grozer e il libero serbo Danica Ruzic.

CRONACA – Ottimo approccio al match dell’Italia che si porta subito sul +3 (6-3). La Turchia prova a tenere il passo (6-5), ma la ripartenza delle azzurrine è perentoria: il secondo ace messo a segno da Allaoui vale il +5 (10-5). E’ sempre l’Italia a imporre il proprio gioco in campo e il vantaggio arriva a +8 (17-9). Le azzurrine procedono spedite (22-14) e conquistano il primo set (25-16).
E’ in salita l’avvio del secondo parziale per l’Italia: la Turchia, spinta dagli ace di Yilmaz, si porta sul +5 (1-6). Con pazienza le azzurrine si rimettono in marcia (7-9) e con Esposito e Adigwe a segno ristabiliscono la parità (11-11). L’Italia contiene la nuova ripartenza della Turchia (11-15) e ricuce (16-16). Le azzurrine faticano però a ritrovare la continuità del set precedente e le avversarie tornano avanti (16-18), mantengono il vantaggio (19-21) e riportano in parità il conto set (23-25).
Sulla scia del set precedente la Turchia prova ad allungare da subito il passo (2-4). 5 punti di Adigwe (per lei 4 ace consecutivi) capovolgono la situazione e spingono l’Italia sul +3 (7-4). La formazione turca prova a tenere il passo e si riporta in parità (11-11) e la partita imbocca i binari dell’equilibrio (15-15). E’ L’Italia a cambiare l’inerzia del set riportandosi avanti (18-15) e continuando a tenere alto il ritmo (21-18). Nel finale le azzurrine mantengono la concentrazione, conquistano il set (25-20) e si portano sul 2-1.

La quarta frazione vede di nuovo una buona partenza dell’Italia (7-3). Le azzurrine perdono il filo, la Turchia cresce e il punteggio torna in parità (8-8). E’ di nuovo l’Italia a trovare una buona continuità e a concertare il gioco migliore (14-10). Un time out chiamato dalla panchina turca rimette in marcia Devrim e compagne (14-14). Il ritmo gara si fa serratissimo e le due formazioni procedono punto a punto (17-17). Sono le azzurrine ad allungare con due punti di Amoruso (19-17), a respingere l’ultimo tentativo di recupero della Turchia (22-22) e a chiudere il match (25-22) conquistando la medaglia d’oro ai Campionati Europei under 17 femminili.

Le 14 azzurrine oro ai Campionati Europei Under 17 femminili: Merit Adigwe, Safa Allaoui, Carola Bonafede, Ginevra Camerini, Aurora Del Freo, Erika Esposito, Laura Franceschini, Giorgia Amoruso, Federica Baratella, Angela Coba, Linda Manfredini, Dalila Marchesini, Maia Carlotta Monaco, Amelie Vighetto.

Lo staff oro ai Campionati Europei Under 17 femminili: Michele Fanni (primo allenatore), Matteo Dall’Angelo (secondo allenatore), Lorenzo Abbiati (assistente allenatore), Domenico Capodiferro (medico), Mattia Zappalà (fisioterapista), Tommaso Magnani (preparatore atletico), Roberto Menegolo (scoutman) e Anna Ensabella (team manager).

Medaglie – Con quella vinta oggi salgono a 11 le medaglie conquistate dalla Nazionale under 17 femminile ai Campionati Europei di categoria: 3 ori (1995, 2001, 2022), 5 argenti (2003, 2011, 2013, 2017, 2018), 3 bronzi (2005, 2007, 2009).

 

 

 



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti