Bergamo: Avanti con coach Graziosi

Scritto da Redazione Volleyball.it  | 
BERGAMO - Gianluca Graziosi atto terzo. O meglio, terzo ciclo. Il primo aveva portato l’Olimpia a due semifinali play-off nel biennio del ritorno in cadetteria (dal 2016 al 2018); il secondo ha regalato all’Agnelli Tipiesse una Coppa Italia e due volte la Supercoppa Italiana (dal 2020 al 2022); il terzo è pronto a cominciare.

LE PAROLE DEL TECNICO - BILANCIO – “Due regular season vinte, tre trofei. Definire positivo il biennio concluso è dire poco anche perché sia lo scorso anno con Brescia sia in questo con Reggio Emilia, a fare la differenza è stato un pallone. Dal 2016 al 2018 la società Olimpia è stata costruita per ben figurare in A2, dal 2020 al 2022 si è consolidata e ha vinto una Coppa Italia oltre a due Supercoppe mentre, nel prossimo mini ciclo, vorremmo consacrarci. Con scelte mirate perché nulla di ciò che è stato fatto va buttato”.

LA LEZIONE DI REGGIO“La Conad dimostra che non sempre vince chi ha il roster più forte. L’idea è quella di confermare i ragazzi motivati in maniera enorme e rinforzarci reperendo sul mercato profili con mentalità e fame per centrare l’obiettivo di ricostruire restando ad altissimi livelli. Stiamo lavorando bene anche in questa direzione”.

IL NUOVO CORSO – “La ricetta dev’essere quella che ha interpretato alla grande la mia prima Olimpia e che rispecchi il mio modo d’essere, la mia idea di pallavolo. Ragazzi desiderosi di mettersi in luce con la voglia d’aiutarsi su ogni pallone con determinazione ferrea in ogni partita. La forza del collettivo ossia la discriminante talvolta in grado di far effettuare il vero salto di qualità. Una richiesta? Un roster con una panchina più lunga”.

ACCORDO LAMPO – “Ho voluto attendere il momento giusto. Per l’accordo è bastata un’ora scarsa. Quando si ha la volontà di proseguire un cammino sulla scorta di una stima reciproca assoluta, tutto viene pressoché naturale. Avevo altre proposte interessanti, ma solo a Bergamo mi esprimo al meglio. Sono sempre sereno, nelle migliori condizioni per lavorare. Per questo non posso far altro che ringraziare nuovamente il presidente Angelo Agnelli ed il direttore sportivo Vito Insalata. Loro avrebbero voluto prolungare l’accordo già ad ottobre e questo è emblematico circa la sintonia tra noi”.


Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti