Mondiale per Club: Civitanova senza problemi all'esordio, 3-0 all'UPCN San Juan

Cucine Lube Civitanova - UPCN San Juan 3-0 (25-19, 25-13, 25-21)
CUCINE LUBE CIVITANOVA: Garcia Fernandez 14, Kovar ne, Sottile ne, Marchisio, Juantorena ne, Jeroncic (L) ne, Balaso (L), Zaytsev ne, Lucarelli 9, Diamantini 5, Simon 11, De Cecco 4, Anzani 4, Yant 15. All. Blengini.
UPCN: Olivieri (L) ne, Melgarejo 6, Ibazeta ne, Bozikovich, Caceres, Brajkovic 1, Armoa M. 3, Guillen Goncalves 2, Gallardo ne, Jaraba Berrio 5, Salvo ne, Flores 6, Leal da Silva 4, Perren (L). All. Armoa F.
ARBITRI: Yuri Ramirez e Luis Macias
NOTE: Civitanova battute sbagliate 19, ace 9, muri vincenti 12, 69% in attacco, 55% in ricezione (30% perfette). UPCN battute sbagliate 7, ace 2, muri 2, 39% in attacco, 48% in ricezione (21% perfette).

BETIM -Finisce in fretta, e non per i 15 secondi tra uno scambio e un altro come imposto dalla FIVB in questo torneo, l'esordio di Civitanova nel Campionato Mondiale per Club. Finisce in fretta perché il 3-0 per il sestetto di Blengini è netto e perentorio. Gli argentini dell'UPCN San Juan sono apparsi sì volenterosi ma troppo distanti tecnicamente e fisicamente da Lucarelli e compagni. Per Civitanova infatti numeri da test precampionato contro formazioni di categoria inferiore, come il 69% in attacco e i 12 muri punto, con Simon assoluto protagonista (5 per lui) in questo fondamentale. Il servizio ha funzionato in termini di punti diretti (9) anche se 19 errori sono parecchi in solo tre set. Ma l'impressione che ha dato la Lube è stata quella di avere sempre il pallino del match e di voler oliare i meccanismi, una sorta di "prova generale". Un ottimo impatto quindi per Civitanova nella competizione in attesa degli altri match dei prossimi giorni.

La partita -
Blengini, sia perché Juantorena e Kovar non sono al meglio, sia perché al Mondiale non ha l'obbligo degli italiani in campo come in Superlega, opta per Yant in diagonale all'altro schiacciatore Lucarelli. E lui lo ripaga con 15 punti finali, frutto anche di 3 ace consecutivi che chiudono il secondo set. Il resto del sestetto è quello solito con De Cecco in regia e Gabi opposto, Simon e Anzani al centro, Balaso è il libero. Il primo set viene deciso in pratica da due turni al servizio di De Cecco. Uno scava il primo break a metà del parziale, il secondo è quello che lo sigilla. Il regista argentino coinvolge da subito Yant e Gabri, mentre Simon inizia a girare il suo pallottoliere alla voce muri vincenti. Secondo e terzo parziale hanno ancora meno storia del primo. Civitanova parte subito forte e l'UPCN fatica a reggere il passo. Sull'11-6 Blengini inserisce Diamantini al posto di Anzani ma lo spartito non cambia. I cucinieri si passano il testimone al servizio per produrre punti in serie, la squadra di Armoa fatica ed è imprecisa con la palla staccata da rete. Ne scaturisce un 25-13 perentorio griffato come detto da tre ace consecutivi di Yant. Blengini lascia Diamantini anche nel terzo set che vede Civitanova avanti fin dai primi scambi, con gli argentini troppo lontani dal livello di Lucarelli e soci. Il parziale scorre via rapido, Civitanova si rilassa permettendo agli avversari di rosicchiare qualche punto ma la partita ormai è in ghiaccio (25-21).


Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti