Champions League: Trento sfida i campioni d'Europa dello Zaksa

Lisinac resta in Italia. Lorenzetti: "Vogliamo provarci per guadagnare ulteriori convinzioni, mentali e tecniche"

Scritto da Redazione Volleyball.it  | 
Contrasto a rete fra Lavia e Janusz nella gara d'andata

TRENTO - La Champions League vivrà nella giornata di domani, mercoledì 25 gennaio, l’ultimo turno della fase a gironi. In questa occasione la Trentino Itas disputerà il suo terzo impegno continentale in trasferta, giocando il sesto turno della Pool D in Polonia, ospite dei due volte Campioni d’Europa in carica del Grupa Azoty Kedzierzyn-Kozle. All’Azoty Arena fischio d’inizio programmato per le ore 20.30 italiane: diretta Radio Dolomiti e discovery+.

QUI TRENTINO ITAS - Ancora a punteggio pieno e già certa di concludere al primo posto il girone, risultato che ha garantito l’accesso diretto ai quarti di finale, la formazione gialloblù va alla ricerca di un ulteriore risultato positivo per terminare col miglior punteggio possibile la prima fase e quindi poter entrare in una parte del tabellone sulla carta più semplice, visto che la definizione della griglia dei Playoffs viene fatta tenendo conto del ranking di tutte le qualificate.

“Nonostante la certezza del primo posto finale della Pool D affrontiamo questa partita con il massimo della concentrazione ed attenzione perché vogliamo migliorare il nostro punteggio in vista del tabellone finale – conferma l’allenatore Angelo Lorenzetti in sede di presentazione del match -. Non sarà facile ottenere un risultato positivo sul campo dei Campioni d’Europa in carica, che nel frattempo si sono rinforzati con l’arrivo di Bednorz, ma vogliamo provarci anche per proseguire col piede giusto il nostro percorso europeo e guadagnare ulteriori convinzioni, mentali e tecniche”.

Il tecnico della Trentino Itas dovrà fare a meno di Oreste Cavuto e Srecko Lisinac, rimasti a Trento per sostenere un programma differenziato in vista dei prossimi importanti impegni. Il centrale serbo era uscito nel corso del terzo set della partita di sabato sera a Civitanova per un risentimento alla zona lombare, situazione che ha consigliato lo staff medico di risparmiargli la lunga trasferta continentale, che vedrà la Trentino Itas rientrare solo giovedì sera. In rampa di lancio c’è quindi di nuovo il centrale belga D’Heer, che ha giocato da titolare gli ultimi due set del match con la Cucine Lube e l’intera precedente partita di Champions League a Menen.

GLI AVVERSARI - Il Grupa Azoty Kedzierzyn-Kozle attende la visita della Trentino Itas per il remake delle ultime due finali della competizione con un abito decisamente differente rispetto a quello indossato a fine novembre 2022 alla BLM Group Arena. Il recupero dei centrali Smith ed Huber (out per infortunio nella gara d’andata) e l’innesto dell’ex schiacciatore di Kazan Bednorz (sino a qualche settimana fa impegnato nel campionato cinese) consentiranno ai due volte Campioni d’Europa in carica di presentarsi in campo con ancora maggiore qualità ed agonismo, per cercare un risultato che faccia chiudere nel migliore dei modi la fase a gironi. Il punto lasciato per strada in Repubblica Ceca nel precedente turno della Pool D ha azzerato le possibilità di primo posto, ma alla squadra allenata da Sammelvuo il successo nella partita di mercoledì sera interessa eccome, anche per riscattare un periodo non particolarmente semplice in PlusLiga. La sconfitta per 1-3 fatta registrare a Danzica giovedì scorso ha infatti ulteriormente allontanato la vetta della classifica (ora distante 10 punti, posizione occupata dal Resovia). 

LA SITUAZIONE - Con tutte le posizioni di classifica già matematicamente definite nel precedente turno, i punti in palio nella sesta ed ultima giornata della Pool D interesseranno di fatto solo alle due contendenti della sfida in Polonia; sia la Trentino Itas sia il Grupa Azoty Kedzierzyn-Kozle vogliono raccogliere il miglior risultato possibile per figurare nel lotto delle migliori prime e seconde. L’altro incontro, quello in programma a Menen alle ore 20.30 fra Decospan Vt e Karlovarsko, invece non cambierà di una virgola il destino delle due squadre, con i cechi già certi di proseguire il loro cammino in CEV Cup, dove entreranno in gioco nei quarti di finale come una delle terze classificate della fase a gironi, e i belgi che saluteranno definitivamente le coppe europee per la stagione in corso.

I PRECEDENTI I due Club vantano una lunga serie di confronti diretti nelle Coppe Europee, tant’è vero che Kedzierzyn-Kozle rappresenta la squadra straniera affrontata il maggior numero di volte da Trentino Volley con undici precedenti ufficiali. Oltre alle due recenti Finali (1° maggio 2021 a Verona, 3-1 per i polacchi e 21 maggio 2022 a Lubiana, 3-0 per i polacchi), il duello è andato in scena nella fase a gironi delle edizioni 2012, 2013 e 2018 della Champions League e nella semifinale di Coppa CEV 2015. Il bilancio è 6-5 per Trento che, prima della gara d’andata del 29 novembre di questa edizione (vinta 3-1 in casa), aveva perso gli ultimi quattro scontri diretti: oltre al precedente in terra scaligera e slovena, ci sono infatti anche le partite giocate il 20 dicembre 2017 in Polonia (unico successo casalingo dello Zaksa) e poi il 14 febbraio 2018 alla BLM Group Arena. Contro la formazione polacca Matey Kaziyski ha realizzato un record di Trentino Volley relativo alle coppe europee: quello degli ace realizzati in una sola partita da singolo un giocatore gialloblù. Il 28 marzo 2015 proprio contro lo Zaksa, il capitano firmò 8 ace personali, contribuendo in maniera fondamentale al successo casalingo per 3-2. Alla Azoty Arena Trentino Volley ha giocato anche il 22 dicembre 2011 (vittoria al tie break), il 21 novembre 2012 (successo in quattro set) ed il 24 marzo 2015 (altra vittoria in cinque set).

GLI ARBITRI La gara sarà diretta da Juray Mokry, primo arbitro slovacco proveniente da Martin, e da Bruno Muha, secondo arbitro croato di Zagabria. 



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.