Bruel Volley Bassano: Un "Ace per la Speranza"

Scritto da Luca Muzzioli  | 

[caption id="" align="alignleft" width="400"] L'Under 18 Bruel e la Città della Speranza[/caption]BASSANO DEL GRAPPA - Difficile dire quale sarà il piatto forte del week end, ma di sicuro i motivi per correre al PalaBruel non mancheranno. Sabato 3 e domenica 4 dicembre va in scena “Ace per la Speranza”, la prima vera iniziativa benefica con cui il Bruel Volley Bassano scende in campo per raccogliere fondi in favore della fondazione Città della Speranza che sostiene la ricerca medica sulle neoplasie infantili. E quale occasione migliore per ritrovarsi di tre bellissime partite che attendono le squadre Brunopremi.com Bassano?

IL LIBRO-GIOCHI BENEFICO - L'importanza del week end del 3 e 4 dicembre non si ferma alla pallavolo giocata. Bruel Volley Bassano infatti, a una settimana esatta dalla pubblicazione del suo manifesto in favore della Città della Speranza, passa dalle parole ai fatti con un’iniziativa benefica. Parte infatti “Ace per la Speranza”, un progetto che vedrà la luce questo fine settimana al PalaBruel, e che continuerà fino a fine stagione con altre iniziative.


Di cosa di tratta? Alla base di tutto c’è un libro-giochi, intitolato per l'appunto “Ace per la Speranza” realizzato per conto di Bruel Volley dall'agenzia Manifactory di Treviso, che ha per protagonista “Ace” la mascotte del Bruel Volley: basterà fare un’offerta libera nei corner allestiti al PalaBruel per divertirsi e giocare con la leonessa giallorossa prima-attrice di tutti i divertentissimi giochi del libro.


Ricordandovi che il Natale è alle porte e che questa è senza dubbio un'ottima idea per fare un regalo doppio ai più piccini, facciamo notare che il ricavato della vendita dei libro-gioco verrà interamente devoluto in beneficenza agli amici della Città della Speranza e che l'iniziativa andrà avanti non solo nel corso di tutte le partite del week end, con le ragazze Brunopremi.com a fare da testimonial, ma anche nelle prossime settimane e non solo all’interno del palazzetto bassanese.


CITTA’ DELLA SPERANZA, PARLA IL PRESIDENTE. "Quello con Bruel Volley vuole essere un connubio importante, la società del presidente Fiorenzo Signor con queste iniziative sarà parte integrante della nostra Fondazione - le parole del presidente di Città della Speranza, Andrea Camporese - Ammirevole e davvero bella l'idea del libro-gioco che mi auguro avrà un bel successo. Colgo l'occasione per invitare tutti alla festa di chiusura dei lavori edili alla Torre della ricerca, venerdì 16 dicembre alle ore 14 in via ricerca scientifica, angolo Corso Stati Uniti. Un momento importante dedicato a tutti quelli che ci hanno aiutato e sostenuto".


GRANDE PALLAVOLO AL PALABRUEL - C'è anche la pallavolo giocata, perché il programma del fine settimana prevede un sabato tutto da vivere con le due partite della serie C e della serie D pronte a scendere in campo (alle 17.00 e 20.30, l'entrata è libera) rispettivamente per difendere e riconquistare il 1° posto nei loro rispettivi gironi. Se le ragazze della serie D, fresche di primato solitario, non dovranno sottovalutare il Costa Vittorio Veneto, quelle della serie C saranno chiamate a uno dei match più importanti della stagione, quello con l’altra dominatrice del campionato, il Clap Hotels Zamboni che in classifica ha un punto in più delle giallorosse. Ma non finisce qui perché domenica mattina lo spettacolo continua: alle 11.30 tocca all’Under 16 Brunopremi.com nel campionato regionale di Eccellenza contro il Service Med San Donà, squadra imbattuta e potenzialmente capolista del campionato



💬 Commenti