Superlega: Oggi è subito doppio derby. Monza-Milano e Verona-Trento.

2a giornata: Domenica riflettori sul “duello emiliano” tra Piacenza e Modena

Scritto da Redazione Volleyball.it  | 
Monza - Milano, è subito derby

MODENA - La SuperLega Credem Banca si è aperta col botto tra sorprese, maratone combattute e finali di gara al cardiopalma. Se il buongiorno si vede dal mattino, nella Regular Season 2022/23 non mancheranno i confronti incerti e le indigestioni di grandi match. Il 2° turno, previsto oggi e domani, domenica 9 ottobre, propone tra le gare due derby regionali (Monza-Milano e Piacenza-Modena) e il derby dell'A22 (Verona – Trento).

Oggi, alle 18.00, si riaccendono i riflettori dell’Arena di Monza per il derby lombardo con diretta RAI Sport tra la Vero Volley Monza e l’Allianz Milano, due grandi deluse del primo turno. I brianzoli vogliono riscattarsi tra le mura amiche dopo la netta sconfitta a Perugia, nonostante la buona prova al palleggio di Petar Visic in sostituzione dell’indisponibile brasiliano Fernando “Cachopa” Kreling, fermo per l’infortunio al ginocchio. Non è andata meglio ai meneghini, battuti con il massimo scarto in casa da Cisterna nonostante l’equilibrio di fondo del primo e del terzo parziale, e desiderosi di rialzarsi nella prova impegnativa contro i due ex, Gianluca Galassi e Stephen Maar (a caccia dell’ace n. 100 in SuperLega).

Il secondo anticipo di oggi, alle 20.30 nella cornice del PalaOlimpia di Verona, è il 43° derby dell’Adige tra WithU Verona e Itas Trentino, che hanno vinto all’esordio stagionale. Il team veneto ha espugnato il PalaBanca di Piacenza mostrando una grande spinta sulla banda e mantenendo una lucidità invidiabile anche nei momenti più delicati, mentre i vicecampioni d’Europa sono ripartiti da un gioco collaudato e autoritario in casa con Siena, concedendosi un piccolo giro a vuoto solamente nel finale del terzo set, poi rimediato nel successivo. A Verona torna da rivale un grande protagonista del passato scaligero, Matey Kaziyski, mentre Trento si trova davanti sia l’ex bandiera gialloblù Raphael Vieira De Oliveira che Lorenzo Cortesia, fino a due anni fa nel roster allenato da Angelo Lorenzetti. Record personali in vista per Rok Mozic e Luca Spirito da una parte, per Alessandro Michieletto e Marko Podrascanin dall’altra.

IN CAMPO DOMANI - Galvanizzata dall’impresa a domicilio contro Milano grazie anche alla grande serata di Petar Dirlic, nell’anticipo di domenica alle 16.00 la Top Volley Cisterna vuole il bis in coincidenza del vernissage stagionale del proprio palazzetto in SuperLega. I giganti pontini devono vedersela con la Gioiella Prisma Taranto, squadra ancora a zero punti in classifica, ma che nel primo match ufficiale del torneo è stata capace di mettere paura ai campioni d’Italia di Civitanova, poi vittoriosi alla distanza in tutti e tre i set senza mai prendere il largo. Le statistiche parlano di un equilibrio di fondo nelle sfide tra i due Club, visto che alla vigilia del diciottesimo faccia a faccia i pugliesi vantano una sola vittoria in più negli scontri diretti. In Regular Season Eric Loeppky è a 11 attacchi vincenti dai 500, Manuele Lucconi si avvicina ai 1000.

A SIENA - Dopo il bentornato nella categoria, servito a suon di schiacciate da Trento alla BLM Group Arena, la matricola Emma Villas Aubay Siena ci riprova nel debutto ufficiale sul proprio campo che riserva una sfida tanto affascinante quanto proibitiva. Domenica, alle 18.00, la Sir Safety Susa Perugia va al PalaEstra con l’obiettivo di bissare la prova che ha fruttato i 3 punti lampo in casa con Monza, grazie ai numeri in attacco (57% circa), in ricezione (39% circa) e a Oleh Plotnytskyi, che ha sostituito al meglio Wilfredo Leon. In Toscana i Block Devils ritrovano 4 ex che si pongono come obiettivo il gioco di squadra per contrastare il tasso tecnico rivale: Omar Biglino, Nemanja Petric, Filippo Pochini e Fabio Ricci. Da una parte Juan Ignacio Finoli e Giacomo Raffaelli inseguono i 100 ace, dall’altra Leon è vicino agli 8000 attacchi vincenti.

A CIVITANOVA - L’ultima gara ufficiale del 2021/22 all’Eurosuole Forum era andata in scena in prima serata e aveva fruttato il terzo tricolore di fila alla Cucine Lube Civitanova, che domenica, nel posticipo delle 20.30, forte dei 3 punti a Taranto nel 1° turno, vuole essere bella di notte con la Pallavolo Padova. Il sestetto patavino, sabato scorso alla stessa ora, non è stato solo bello ma tenace e spietato. La cattiveria agonistica dei giganti veneti e i 14 muri che hanno sbarrato la strada alle offensive modenesi hanno posto le basi per i 2 punti strappati contro una big. Non sarà una partita qualsiasi per i quattro biancorossi con trascorsi a Padova: i veneti Fabio Balaso, Mattia Bottolo (1 attacco vincente ai 500 in Regular Season) e Mattia Gottardo, ma anche il fanese Enrico Diamantini. Tra gli ospiti Asparuh Asparuhov è a 6 attacchi vincenti dai 500.

A MODENA - Alle 20.30 di domenica la rete del PalaPanini separerà le grandi ambizioni di due team rimasti scottati sul filo di lana all’esordio stagionale in SuperLega Credem Banca. Le telecamere di RAI Sport sono pronte a seguire in diretta il decimo derby emiliano tra la Valsa Group Modena e la Gas Sales Bluenergy Piacenza. I padroni di casa, avanti con 6 vittorie a 3 nel bilancio dei precedenti, vengono dalla sconfitta al tie break incassata contro Padova alla Kioene Arena, mentre i piacentini, caduti in casa all’ultimo respiro contro Verona, in settimana si sono visti respingere dal giudice sportivo il ricorso per una presunta irregolarità in occasione del potenziale punto della vittoria negato dagli arbitri dopo il consulto del Video Check. Yoandy Leal torna a Modena da rivale per la prima volta, Adis Lagumdzija e Dragan Stankovic ricevono la visita del Club in cui hanno militato per una stagione. Record vicini per Earvin Ngapeth da una parte, Yuri Romanò ed Enrico Cester dall’altra.

2a Giornata di Andata Regular Season SuperLega Credem Banca
Sabato 8 ottobre 2022, ore 18.00
Vero Volley Monza - Allianz Milano 
Arbitri: Zanussi Umberto, Giardini Massimiliano (Bassan Fabio)
Video Check: Danieli Roberto
Segnapunti: Pisani Letizia
Diretta RAI Sport
Telecronaca di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta

Sabato 8 ottobre 2022, ore 20.30
WithU Verona - Itas Trentino 
Arbitri: Simbari Armando, Florian Massimo (Boris Roberto)
Video Check: Cristoforetti Cristiano
Segnapunti: Ferrara Federico

Domenica 9 ottobre 2022, ore 16.00
Top Volley Cisterna - Gioiella Prisma Taranto 
Arbitri: Cappello Gianluca, Saltalippi Luca (Carcione Vincenzo)
Video Check: De Orchi Marco
Segnapunti: Scudiero Simona

Domenica 9 ottobre 2022, ore 18.00
Emma Villas Aubay Siena - Sir Safety Susa Perugia 
Arbitri: Luciani Ubaldo, Mattei Lorenzo (Piperata Gianfranco)
Video Check: Bolici Giulio
Segnapunti: Fibbi Benedetta

Domenica 9 ottobre 2022, ore 20.30
Cucine Lube Civitanova - Pallavolo Padova 
Arbitri: Zavater Marco, Verrascina Antonella (Frapiccini Bruno)
Video Check: Perotti Marco
Segnapunti: Violini William

Valsa Group Modena - Gas Sales Bluenergy Piacenza 
Arbitri: Cesare Stefano, Caretti Stefano (Cerra Alessandro)
Video Check: Bosio Matteo
Segnapunti: Rossi Daniele
Diretta RAI Sport
Telecronaca di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti