CQR FIPAV Lazio ancora in classe AA: confermati i selezionatori Antonucci e Avalle

Antonucci e Avalle

ROMA - A pochi giorni dalla ripartenza ufficiale delle attività del Centro di Qualificazione Regionale, la FIPAV Lazio annuncia con orgoglio e soddisfazione la composizione dei nuovi staff tecnici. I due selezionatori che hanno coordinato il lavoro della passata stagione, partendo dalla fase di qualificazione e arrivando a quella di selezione che si è conclusa con la partecipazione al Trofeo delle Regioni 2022, sono stati entrambi confermati: Matteo Antonucci nel maschile e Simonetta Avalle nel femminile. Un segnale importante quello del CR guidato da Andrea Burlandi, per dare continuità a un lavoro tecnico che per Avalle è cominciato nel 2016 (con tre finali del Trofeo delle Regioni raggiunte nel 2017, 2018 e 2019 e un 5° posto nel 2022 dopo i rinvii del 2020 e del 2021), e per Antonucci nel 2019 (con il 7° posto raggiunto nel 2022 che ha permesso al Lazio di ritornare in prima fascia). Nell'ultima edizione del TDR il Lazio ha ben figurato, fermandosi a un passo dalle semifinali in entrambi i tabelloni: le femmine non le hanno raggiunte solamente per il minor numero di punti fatti rispetto alla Lombardia (poi laureatasi campione), i maschi per aver perso 2-1 le partite decisive contro Sicilia e Friuli (sarebbe bastato un solo successo per agguantare la final four). Cambiano i vice selezionatori con l'ingresso negli staff regionali di Giulio Dotto nel femminile e di Francesco Caminiti nel maschile, vincitori entrambi del Trofeo dei Territori con le selezioni del CQT Roma nel 2022. Con l'occasione, il CR Lazio ringrazia i collaboratori Stefano Vazzana, Lorenzo Pratelli, Francesco Rita e Lorenzo De Marco per il lavoro svolto nelle ultime stagioni sportive. 

I primi a scendere in campo in questo 2022-23 sono stati i ragazzi di Matteo Antonucci, che si sono dati appuntamento lunedì pomeriggio a Guidonia per l'allenamento che ha inaugurato la stagione. "C'è grande entusiasmo, puntiamo a fare bene dopo il Trofeo delle Regioni della scorsa estate che ci ha dato grandi motivazioni - le prime parole del selezionatore - ne siamo usciti con la convinzione che il Lazio potrà andare sempre meglio e che la nostra regione può restare stabilmente nell'èlite. Con Caminiti siamo pronti a impostare un lavoro lungo e speriamo ricco di soddisfazioni. Ripartiamo con entusiasmo, raccogliendo i sentimenti positivi, e con tanta serenità. L'obiettivo è continuare a coinvolgere tutto il movimento - tecnici, società, atleti, dirigenti - nel percorso di qualificazione".

"La riconferma non è mai scontata - ha dichiarato Simonetta Avalle - sono molto contenta e stimolata di ricominciare questa avventura. Essere selezionatrice del CQR Lazio è sempre bell'incarico e una bella responsabilità. Dotto è un ragazzo serio e preparato, faremo insieme un bel percorso. Ripartiremo martedì 25 ottobre anche con D'Aniello dello staff tecnico nazionale. Quest'anno lavoreremo con le ragazze nate nel 2008 e nel 2009. Le prime sono molto interessanti dal punto di vista fisico, ma quello che conta per me sono sempre le individualità al servizio del collettivo. Vogliamo formare un grande gruppo. Ovviamente gireremo in lungo e in largo la regione per scovare i talenti anche nelle società più piccole e nelle periferie".

I referenti del CQR incaricati dal consiglio sono Pietro Colantonio per il femminile e Fabrizio Mares per il settore maschile. L'in bocca al lupo ai nuovi staff e ai ragazzi che saranno coinvolti nel percorso del CQR Lazio è arrivato anche dal presidente della FIPAV Lazio, Andrea Burlandi: "Ci attende una stagione ricca di appuntamenti e tutti ci auguriamo possa essere gratificante come quella passata. Il CQR è la struttura finalizzata alla valorizzazione dei migliori talenti del territorio nell'ambito di un lavoro sinergico che coinvolge giocatori, giocatrici, tecnici e società. Ci sarà come sempre una grande collaborazione con i Comitati Territoriali attraverso i processi dei CQT. Il Lazio vuole continuare a recitare un ruolo da protagonista nell'ambito delle selezioni giovanili nazionali che rappresentano, come dimostrano i successi dell'estate, l'eccellenza internazionale".



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti