Play Off: Trento - Perugia, big match. Lanza vs Zaytsev, sfida azzurra

Play Off Scudetto, Semifinali Gara 1
Domenica 19 marzo 2017, ore 18.30
Diatec Trentino – Sir Safety Conad Perugia
Diretta Lega Volley Channel
Arbitri: Satanassi-Gnani
Terzo arbitro: Pozzato
Addetto al Video Check: De Nard  Segnapunti: Bassetto




































































DIATEC TRENTO<<------>>SIR SAFETY PERUGIA
28Gare Giocate28
100Set104
1660Punti1697
642Break Point695
1266Attacchi vincenti1269
12,17Attacchi/Set12,69
159Ace180
1,59Ace/Set1,73
487Ricezione #507
4,87Ricezione #/Set4,88
232Muri251
2,32Muri/Set2,41

 

TRENTO - Diatec Trentino in forma fisica e mentale grazie al passaggio del turno nei Quarti di CEV Cup contro Piacenza. Attesi da una Semifinale Scudetto molto equilibrata, i gialloblù hanno chiuso la stagione regolare sul secondo gradino del podio per poi passare il turno agevolmente infliggendo due 3-0 in altrettante partite al Gi Group Monza.

Domenica sul fronte opposto ci saranno tre ex di valore, Andrea Bari, Emanuele Birarelli e Dore Della Lunga. Oltre al fattore campo, i finalisti di Coppa Italia vantano un bilancio positivo nei precedenti globali contro il sestetto umbro. I trentini hanno prevalso in 11 dei 15 scontri diretti.

La Diatec arriva alla semifinale play off carica di otto successi consecutivi fra regular season, coppe europee e play off. Conservare l’imbattibilità del PalaTrento, che dura da undici mesi e diciotto partite consecutive, sarà un ulteriore stimolo per un confronto che si preannuncia difficilissimo e di alto livello.  

Lanza è alla 92^ gara da Capitano, meglio di lui solo Kaziyski con 204)

La Sir Safety Conad Perugia - accompagnata da quattrocento Sirmaniaci - programma una battaglia sportiva grazie al suo potenziale offensivo. Gli umbri hanno chiuso la Regular Season a pari punti con la Diatec, ma il quoziente set inferiore ha impedito il sorpasso. I "Block Devils", capaci di cambiare marcia nel cuore della stagione con l’approdo in panchina di Lorenzo Bernardi dopo la rescissione con Slobodan Kovac, hanno ancora sulla coscienza la rimonta subita al tie break contro Modena nella Finale della Supercoppa e l’eliminazione prematura in Coppa Italia, sempre al tie break, contro Piacenza ai Quarti, ma sono già ammessi come organizzatori alla Final Four di Champions League al PalaLottomatica. La serie di Semifinale Scudetto potrebbe rappresentare la via della redenzione per centrare un salto di qualità anticipato.

Tutti a disposizione per Bernardi che, come dalle indicazioni avute nel test amichevole di metà settimana con Ravenna, dovrebbe spedire in campo inizialmente la formazione tipo con De Cecco ed Atanasijevic, Birarelli e Podrascanin, Russell e Zaytsev, Bari e Tosi in alternanza.


In casa Diatec sestetto con Giannelli- Stokr, Solè - Van De Voorde, Lanza - Urnaut e Colaci saranno i sette in campo al via. 


TOP INDIVIDUALI

































DIATEC TRENTO<<------>>SIR SAFETY PERUGIA
292 LanzaPunti326 Zaytsev
247 LanzaAttacchi vincenti249 Atanasijevic
29 LanzaAce46 Zaytsev
167 LanzaRicezione #126 Bari
59 GiannelliMuri58 Podrascanin

 

[caption id="attachment_148069" align="alignright" width="229"]Lanza vs Podrascanin foto © Tarantini Lanza vs Podrascanin foto © Tarantini[/caption]

NUMERI

Domenica si giocherà il sedicesimo confronto diretto fra le due Società che, pur iniziando a sfidarsi relativamente tardi (il primo match assoluto è datato 7 novembre 2011), hanno già dato vita a momenti particolarmente significativi; in archivio ci sono infatti un’altra semifinale scudetto (edizione 2015, successo gialloblù per 2-1), una semifinale e un quarto di finale di Coppa Italia (edizioni 2015 e 2013). In tutti i casi ad avere la meglio è stata Trentino Volley, in vantaggio anche nel computo complessivo degli incontri per 11-4.


Al PalaTrento, oltretutto, i padroni di casa hanno vinto sette degli otto match disputati; l’unica affermazione esterna è datata 16 marzo 2014 (1-3 in regular season). Una vittoria per parte con fattore campo rispettato nelle gare disputate in questa stagione: successo trentino in quattro set (parziali di 18-25, 25-22, 25-19, 25-21) il 29 ottobre, vittoria per 3-0 (25-23, 25-15, 25-22) per Perugia il 15 gennaio. Quello che andrà in scena da domani sarà il secondo duello assoluto fra le due Società nei Play Off ma non fra le due città: contro la RPA-LuigiBacchi.it Perugia (club differente da quello presieduto da Gino Sirci), Trentino Volley disputò infatti la serie dei quarti di finale nella stagione 2003/04. Anche in quel caso i gialloblù erano classificati meglio ma, un po’ per gli infortuni che li colpirono, un po’ per le qualità degli avversari, a sorpresa dovettero cedere in quattro gare (1-3).


EX: Andrea Bari a Trento dal 2005 al 2013, Emanuele Birarelli a Trento dal 2007 al 2015, Dore Della Lunga a Trento dal 2005 al 2009 e dal 2010 al 2012.

A CACCIA DI RECORD

In Campionato: Filippo Lanza – 3 muri vincenti ai 100, Daniele Mazzone - 4 battute vincenti alle 100, Tine Urnaut – 18 punti ai 2000 (Diatec Trentino); Emanuele Birarelli – 11 attacchi vincenti ai 1500, Simone Buti – 3 punti ai 2000 e – 2 battute vincenti alle 100 (Sir Safety Conad Perugia).

In Campionato e Coppa Italia: Dore Della Lunga – 4 muri vincenti ai 100 (Sir Safety Conad Perugia).

Solo nei Play Off: Aleksandar Atanasijevic – 20 punti ai 700 (Sir Safety Conad Perugia).

TRENTO - Gara 1 di semifinale sarà la 704. ufficiale della storia di Trento. Solo per due componenti della rosa gialloblù (Blasi e Chiappa) si tratterà dell’esordio assoluto in una semifinale scudetto del campionato italiano; Colaci è invece il giocatore che ne conta il maggior numero (16 gare in 5 serie precedenti di semifinale).

 


Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti