A1 F.: Piemonte felix. Tutte in campo a Cuneo, Novara, Chieri e Pinerolo

Quattro gare su sette nella regione sabauda. Le altre: Milano-Macerata, Vallefoglia-Busto e il posticipo Casalmaggiore-Perugia

MODENA - Si aprirà oggi, sabato 5 novembre, il programma della quinta giornata di Serie A1. Un turno decisamente a tinte piemontesi: giocheranno in casa infatti tutte e quattro le squadre della regione subalpina. Questa sera in diretta Rai Sport, Cuneo ospita Conegliano alle ore 21.00, domani alle 17 Novara, Chieri, e Pinerolo accolgono Bergamo, Firenze e Scandicci. Completano il turno un altro anticipo odierno, con la partita tra Milano e Macerata alle 20.30, Vallefoglia-Busto Arsizio di domenica e il posticipo delle 19.30 in diretta Sky Sport Arena tra Casalmaggiore e Perugia

Apre la due giorni dedicata alla quinta giornata di Serie A1 la partita tra la Vero Volley Milano e laCBF Balducci HR Macerata. Le milanesi hanno faticato per avere la meglio su Perugia nell'infrasettimanale, un match deciso solo al quinto set grazie anche all'ampiezza della rosa a disposizione di coach Gaspari, che nel momento del bisogno ha avuto risposte importanti dalle subentranti Stysiak e Candi. Sono quattro vittorie e 10 punti per la Milano, che non vuole perdere terreno con chi la precede. Per Macerata è arrivata invece una netta sconfitta per mano di Firenze, con il primo set chiuso addirittura a 11. L'impresa non è delle più facili, ma è obbligo per Fiesoli e compagne tentare di rendere la vita difficile alle padrone di casa. 

Il rinvio della partita contro Bergamo ha certamente fatto comodo alla Cuneo Granda S.Bernardo, falcidiata dagli infortuni in questo inizio di stagione e a quota 1 punto dopo tre partite disputate. Una settimana intera di lavoro agli ordini di coach Zanini ha permesso di recuperare Szakmary e di far inserire con più calma la nuova arrivata Anna Hall nei meccanismi di squadra. La domanda è se basteranno i giorni di riposo per impensierire la prossima avversaria, la Prosecco Doc Imoco Conegliano capolista con quattro successi, ultimo dei quali contro l'ottima Chieri che aveva dominato il derby contro le gatte. Coach Santarelli sta sperimentando in questo inizio di campionato, dando minuti in campo a tutte le effettive, con i primi risultati: Gray è sempre più in forma (MVP nell'ultimo incontro), l'alternanza tra le centrali sta giovando sia a De Kruijf che alle nuove arrivate Lubian e Squarcini

Testa della classifica, gioco a tratti dominante e ottimi segnali da tutte le giocatrici scese in campo, in attesa del pieno recupero di Poulter: l'Igor Gorgonzola Novara ha iniziato la stagione con il piede sull'acceleratore, regalando a tutti gli appassionati un gioco fluido e spettacolare. Karakurt è in forma spaziale, Battistoni sta gestendo bene i ritmi tra le attaccanti, Adams e Danesi sembrano già essersi calata perfettamente nella nuova realtà. Non sarà per questo un compito facile per la Volley Bergamo 1991 affrontare il prossimo match, soprattutto viste le incognite legate all'infortunio di Lanier, che non danno certezza sulla sua presenza in campo. Un aspetto da non sottovalutare sono comunque i giorni di riposo di cui le orobiche hanno beneficiato con il rinvio della partita con Cuneo. Coach Lavarini presenta così la sfida per le zanzare: "In questo momento dobbiamo concentrarci sul dare costanza a quegli aspetti positivi messi in luce in queste prime giornate di campionato. Il match con Bergamo, che ha iniziato con delle belle prestazioni contro squadre come Conegliano e Milano, è per noi un po' un crocevia tra queste prime partite e un mese, novembre, che ci vedrà lavorare per arrivare al meglio alla Supercoppa. Sarà una partita tosta, loro sono un bel gruppo e vorranno sicuramente dare continuità al rendimento offerto in queste prime giornate ma noi siamo chiamate a fare ulteriori passi avanti nel percorso di crescita e dovremo sfruttare al meglio il fattore campo favorevole"
 

È arrivato il primo stop stagionale per la Reale Mutua Fenera Chieri '76, che nel turno infrasettimanale ha dovuto cedere a Conegliano la testa della classifica. Una sconfitta che prima o poi sarebbe dovuta arrivare, ma utile per testare le ambizioni della squadra di coach Bregoli e le capacità di reazione di una delle migliori formazioni del mese di ottobre. Al PalaFenera arriverà peraltro una squadra che ha ritrovato la sua forma, Il Bisonte Firenze, reduce da due convincenti 3-0 contro le neopromosse Pinerolo e Macerata. Un incontro che metterà di fronte due tra i reparti centrali che più hanno impressionato fin qui: Mazzaro-Weitzel per le collinari, l'ex Alhassan e Sylves per le bisontine. 

Il successo contro Pinerolo nell'infrasettimanale ha permesso alla Megabox Ond. Savio Vallefoglia di ritrovare certezze e soprattutto il suo capitano, Tatiana Kosheleva, autrice di un'importante prestazione che le è valsa il premio di MVP. Al PalaCarneroli arriva però una squadra ferita, colpita pesantemente dagli infortuni in questo inizio di stagione: la e-work Busto Arsizio è chiamata a invertire la rotta che al momento la vede con soli 3 punti in classifica. Ancora out Zannoni e in dubbio Lloyd e Olivotto, con il sestetto che dovrebbe ricalcare quello della sconfitta nel derby con Novara. La dichiarazione delle tigri è affidata a Giulia Mancini, seconda nella classifica muri stagionale con 12 blocks, dietro solo alla casalasca Lohuis.

Ancora in cerca della prima vittoria la Wash4Green Pinerolo, che domenica affronterà la Savino Del Bene Scandicci nella seconda partita casalinga consecutiva, dopo l'1-3 contro Vallefoglia. L'obiettivo è provare a replicare la bella prova vista contro Novara, fin qui la migliore prestazione delle pinelle in Serie A1. Le toscane hanno ritrovato i tre punti nella match casalingo contro Casalmaggiore e soprattutto hanno potuto schierare per la prima volta, seppur solo per uno scampolo di partita, il grande acquisto estivo, Zhu Ting.

Si prospetta una partita molto interessante quella tra la TrasportiPesanti Casalmaggiore e la Bartoccini-Fortinfissi Perugia, due squadre in ascesa che hanno mostrato ottimi segnali sia nel gioco che nell'atteggiamento. Dopo i rispettivi successi per 3-0 della scorsa domenica, le casalasche hanno ceduto a Scandicci in un match deciso comunque sugli episodi, mentre le maglie nere hanno costretto una big come Monza al tie-break, sfiorando in più frangenti il colpo grosso. La scossa per le due squadre è arrivata soprattutto grazie a due coppie di americane: Carlini e Frantti da un lato, Dilfer e Samedy dall'altro, a loro modo fondamentali per gli equilibri in regia e la produzione offensiva. 

SERIE A1 - 5° GIORNATA
Sabato 5 novembre ore 20.30
Vero Volley Milano – Cbf Balducci Hr Macerata
Arbitri: Canessa-Autuori

Sabato 5 novembre ore 21.00 diretta Rai Sport + HD
Cuneo Granda S.Bernardo – Prosecco Doc Imoco Conegliano
Arbitri: Rossi-Braico

Domenica 6 novembre ore 17.00
Igor Gorgonzola Novara – Volley Bergamo 1991 
Arbitri: Armandola-Pozzato
Reale Mutua Fenera Chieri – Il Bisonte Firenze
Arbitri: Caretti-Florian
Megabox Ond. Savio Vallefoglia – E-Work Busto Arsizio 
Arbitri: Lot-Turtù
Wash4green Pinerolo – Savino Del Bene Scandicci
Arbitri: Papadopol-Selmi
Domenica 6 novembre ore 19.30 diretta Sky Sport Arena
Trasportipesanti Casalmaggiore – Bartoccini-Fortinfissi Perugia
Arbitri: Spinnicchia-Piperata

LA CLASSIFICA

 



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti