Superlega: Cisterna-Siena, 2 precedenti in favore dei pontini

MODENA - Cisterna - Siena testa coda o scontro diretto per la salvezza? La mentalità imposta da coach Soli lo fa tendere più a guardarsi alle spalle che davanti. Solo una settimana fa parlava dei punti messi in cascina rispetto alla zona salvezza mentre oggi la sua Top Volley Cisterna ha già 10 punti sull'Emma Villas Aubay Siena ultima in classifica.  

PRECEDENTI: 2 (2 successi Top Volley Cisterna)
EX: Andrea Mattei a SienaEmmas nel 2018/2019, 2021/2022; Andrea Rossi a SienaEmmas nel 2021/2022; Michael Zanni a SienaEmmas nel 2019/2020; Swan Ngapeth a Latina nel 2018/2019; Giacomo Raffaelli a Latina nel 2021/2022; Maarten Van Garderen a Latina nel 2019/2020.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Fabio Ricci - 9 attacchi vincenti ai 500 (Emma Villas Aubay Siena).
In carriera: Petar Dirlic - 13 attacchi vincenti ai 500 (Top Volley Cisterna); Giacomo Raffaelli - 2 muri vincenti ai 100, Fabio Ricci - 21 punti ai 1000, Maarten Van Garderen - 4 ace ai 100 (Emma Villas Aubay Siena).

HANNO DETTO
Michele Baranowicz (Top Volley Cisterna): “Stiamo vivendo un momento più che positivo, penso che nessuno, compresi noi, si aspettasse che dopo quattro partite saremmo stati secondi in classifica con 10 punti. Stiamo facendo delle ottime cose, però dobbiamo rimanere con i piedi per terra, consapevoli del fatto che stiamo esprimendo un buon gioco, ma dobbiamo continuare a lavorare sodo in palestra, specialmente in vista della partita di sabato. Affronteremo un avversario che ha zero punti e che ha bisogno di portare a casa un bel risultato, e sarà difficilissimo. Dobbiamo affrontare la partita di sabato come una finale, Siena è una diretta concorrente per la salvezza, quindi sarà fondamentale entrare in campo e mettere in atto la migliore pallavolo che possiamo esprimere e cercare di portare a casa un risultato positivo”.
Giacomo Raffaelli (Emma Villas Aubay Siena): “Cisterna è una squadra che gioca una buonissima pallavolo e lo si è visto, hanno già conquistato risultati importanti e anche nell’ultimo match che hanno giocato a Trento, pur perdendo al tie break, hanno espresso un ottimo volley, soprattutto nel muro-difesa. So bene come lavorano, conosco l’ambiente, stanno facendo assai bene. Noi stiamo attraversando un momento non semplice, tuttavia stiamo cercando di uscirne con il lavoro quotidiano che facciamo in palestra e guardando ai dettagli e a ciò che non ha funzionato fino ad ora per il meglio e quindi concentrandoci sugli aspetti nei quali possiamo migliorare. Lavoriamo duramente per uscire rapidamente da questo periodo”.

 



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.