Mondiale per Club: Perugia vince 3-0 ed è in semifinale. Volei Renata eliminato

Flavio e Giannelli

Sir Safety Susa Perugia - Volei Renata 3-0 (25-22, 25-16, 25-21)
SIR Safety SUSA Perugia: Giannelli 3, Rychlicki 12, Leon 13, Russo 8, Colaci (L), Flavio 8, Semeniuk 11, Plotnytskyi 1, Ropret 0, Cardenas 0. N.E. Herrera, Piccinelli, Solè, Mengozzi. All. Anastasi. 
Volei Renata: Lucas Borges 9, Adriano 8, Gonzales 1, Nicolas 8, Franck 2, Evandro, Lima 0, Barreto 6, Alexandre (L), Lucas 6. NE. Bryan, Samuel, Brito, Roque. All. Dileo.  
ARBITRI: Carbajal, Ortiz. 
NOTE – durata set: 26′, 25′, 27′; tot: 78′

BETIM (Brasile) - La Sir Safety Susa Perugia vince 3-0 al debutto nel campionato del Mondo per club superando il Volei Renata. Una vittoria che di fatto elimina il club brasiliano dalla competizione, essendo alla seconda sconfitta, e di riflesso promuove la squadra di Andrea Anastasi già alle semifinali. 
La sfida con il Sada Cruzeiro definirà solo le posizioni nella classifica finale della Pool B e l'abbinamento di semifinale.

L'ANALISI - Un parziale, il primo per sciogliere tensione e prendere le misure, poi Perugia mette le marce alte, trova la sua pallavolo fatta di pressione in battuta e correlazione muro-difesa ed arriva con merito al traguardo. I bianconeri fanno meglio degli avversari un po’ in tutti i fondamentali, ma è in attacco (61% di squadra contro 46%) e muro (8 vincenti contro 4) che fanno la differenza. Tre in doppia cifra per Perugia: Leon ne mette 14 con 3 ace, Rychlicki 12 con il 67% in attacco e Semeniuk 11 con il 71% sotto rete. Bene a mura la coppia centrale Russo-Flavio, bravo Giannelli nella distribuzione del gioco e solita sicurezza Colaci (62% in ricezione) in seconda linea.

LA PARTITA -  Formazione tipo per Anastasi. Subito due per Perugia con Semeniuk e Flavio (2-0). Contrattacco vincente di Leon (4-1). Adriano e Nicolas pareggiano subito (4-4). Si gioca punto a punto (8-8). Out l’attacco di Leon poi pipe di Adriano, Renata avanti (12-14). Il muro di Giannelli pareggia subito (14-14). Muro di Flavio (17-16). Muro anche di Nicolas che capovolge (18-19). Leon in contrattacco ed ace di Flavio (21-19). Semeniuk in pipe e poi ace di Leon, Perugia al set point (24-21). Rychlicki dalla seconda linea, bianconeri avanti di un set (25-22).

Si riparte con la situazione in equilibrio (4-4). Doppio ace di Leon (7-4). Muro del capitano bianconero poi pipe vincente di Semeniuk (13-8). Russo per le vie centrali mantiene le distanze (15-10). Un paio di errori avversari lanciano Perugia (19-12). Leon al secondo tentativo avvicina i suoi al traguardo parziale (23-15). Il murone di Semeniuk propizia il raddoppio bianconero (25-16).

Avvio buono dei Block Devils nel terzo set (5-3). Fuori l’attacco di Adriano (7-4). Pipe di Leon per il 10-6. Il Renata cerca di rientrare, il tocco di seconda di Giannelli tiene i suoi a +3 (16-13). Semeniuk chiude la pipe poi super muro di Russo (21-17). La pipe del neo entrato Plotnytskyi porta Perugia al match point (24-19). Chiude Semeniuk al terzo tentativo (25-21).  



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.