Road to Superlega: Taranto, entusiasmo e consapevolezza. Schiacciatori cambiati, rebus da risolvere

Scritto da Simone Serafini  | 

10. puntata di "Road to Superlega 2022/23".
Taranto
GIUDIZIO: 2 su 5

TARANTO - Il club più a meridione della Superlega cerca un’altra salvezza dopo quella ottenuta nel volatone finale a più squadre nella passata stagione. Per centrare l’obiettivo Taranto si affida ancora una volta alle "magie" di Vincenzo Di Pinto. Il tecnico di Turi conferma la diagonale italiana Falaschi e Stefani, quest’ultimo chiamato a confermarsi dopo la splendida stagione appena finita. A proposito di italiani, arriva in Puglia Oleg Antonov, in uscita da Piacenza, per sostituire Randazzo, mentre per gli altri laterali si è puntato su Loeppky, canadese visto a Padova lo scorso anno, e alla novità greca Andreopoulos, nonché sul giovanissimo danese (classe 2003) Ekstrand. Perso il taletino Laurenzano, volato a Trento, Taranto si affida a Rizzo in uscita da Vibo. E sempre dalla Tonno Callipo arriva il centrale Gargiulo, che farà coppia con il confermatissimo Alletti.

Entusiasmo e consapevolezza, le armi di Taranto
– La squadra che si è salvata lo scorso anno ha perso dei pezzi, però l’aver tenuto la diagonale principale è già un buon punto di partenza per Di Pinto. La partenza degli schiacciatori (soprattutto di Joao Rafael, vero uomo d’ordine) può essere metabolizzata con i nuovi acquisti, che hanno caratteristiche diverse ma hanno dei numeri. La chiave per Taranto sarà la consapevolezza di dover lottare fino all’ultimo punto dell’ultima partita per confermarsi in Superlega. L’anima battagliera che da sempre contraddistingue le formazioni allenate da Di Pinto dovrà essere l’arma “non tecnica” in più nella corsa alla salvezza.
Schiacciatori cambiati, rebus da risolvere – La linea di ricezione è completamente stravolta rispetto allo scorso anno (anche Gironi ha lasciato, ora è a Piacenza). Tanto lavoro per Di Pinto per assemblare un nuovo sistema con giocatori dalle caratteristiche diverse rispetto a quelli passati. Ci vorrà del tempo, ma non è detto che la trasformazione possa avere effetti migliori.

ACQUISTI
Ekstrand (S/O, SWE, Rig Falköping, SWE)
C. Andreopoulos (S, GRE, Panathinaikos, GRE)
Antonov (S, Piacenza)
Loeppky (S, CAN, Padova)
Rizzo (L, Vibo Valentia)
G. Gargiulo (C, Vibo Valentia)
Lucconi (O, Aci Castello, A3)
Larizza (C, Bergamo, A2)
Cottarelli (P, Aci Castello, A3)
Pierri (L, Casarano, A3)
ORGANICO
Palleggiatori: Falaschi, Cottarelli
Opposti: Stefani, Lucconi
Schiacciatori: Antonov, Loeppky, Ekstrand, Andreopoulos
Centrali: Alletti, Gargiulo G., Larizza
Liberi: Rizzo, Pierri
All. Vincenzo Di Pinto

ROAD TO SUPERLEGA 2022/23
1° puntata: Cucine Lube Civitanova voto 5/5 
2° puntata: Sir Safety Susa Perugia voto 5/5
3° puntata: Itas Trentino voto 4/5
4° puntata: Modena Volley voto 3/5
5° puntata: Gas Sales Bluenergy Piacenza voto 4/5
6° puntata: Allianz Powervolley Milano voto 3,5/5
7° puntata: Vero Volley Monza voto 3/5
8° puntata: Withu Verona voto 3/5
9° puntata: Top Volley Cisterna voto 2/5



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti