A1 F.: Bergamo tra le grandi. Vince 3-1 a Chieri, Gennari MVP

REALE MUTUA FENERA CHIERI - VOLLEY BERGAMO 1991 1-3 (25-15 21-25 22-25 21-25) 
REALE MUTUA FENERA CHIERI: Butler 10, Grobelna 11, Villani 15, Weitzel 9, Bosio 3, Cazaute 15, Spirito (L), Storck 9, Mazzaro 2, Rozanski 2, Morello, Nervini. Non entrate: Kone (L), Fini. All. Bregoli.
 VOLLEY BERGAMO 1991: May 2, Butigan 13, Da Silva 3, Cagnin 5, Stufi 6, Gennari 1, Cecchetto (L), Lanier 17, Frosini 16, Turla'. Non entrate: Partenio, Bovo, Cicola (L). All. Micoli. ARBITRI: Papadopol, Giardini. 
NOTE - Spettatori: 955, Durata set: 22', 26', 30', 29'; Tot: 107'. MVP: Gennari.

CHIERI - Bergamo non smette di stupire. E di raccogliere punti e successi. A farne le spese, nell’undicesima giornata di Campionato, è Chieri, ospite di turno delle rossoblù.

Le piemontesi, passate in vantaggio al termine del primo set, sono state vittime della rimonta orobica orchestrata dalla regista Gennari e ancora una volta firmata da un muro invalicabile (15, di cui 8 portano la firma di Butigan). E ora proprio Chieri vede Bergamo avvicinarsi a -1 in classifica: si sale infatti a quota 20, consolidando e rafforzando la sesta posizione.

LA GARA. Si comincia con Gennari-Lorrayna, Stufi-Butigan, Lanier-Cagnin e il libero Cecchetto. Dopo l’equilibrio iniziale, il primo break della sfida è targato Chieri, che dal 12-10 prende il largo prima con Cazaute e poi con Grobelna (6 punti, 50%). Non bastano gli innesti di Turlà, Frosini e May, chiude Villani per il 25-15.

Si riparte con Frosini in diagonale con Gennari ed è proprio l’opposta a firmare il break del 1-3, uno sprint iniziale che Chieri ricuce subito. Ci pensa Stufi a siglare il +2 (4-6) e Bergamo viaggia al meglio sia a muro  che in ricezione e in attacco, ed è +4 (5-9) con Lanier. Il +5 arriva con il muro di Butigan. Al 10-16 per Bergamo risponde la reazione di Chieri con Weitzel e Grobelna (14-16). Si torna a +3 con Lanier (15-18): un vantaggio che le rossoblù difendono fino alla parità agguantata da Chieri sul 21-21. Di nuovo, però, si torna a comandare: Frosini (7 punti nel parziale) riporta avanti Bergamo e il muro di Stufi fa 21-23, l’ace di Frosini e Lanier (7 punti, 54%) chiudono il set (21-25).

Il ritorno in campo è sull’onda del finale di set e Bergamo stacca (2-5).  Chieri chiama time out e recupera lo svantaggio (5-5) con Weitzel. Si torna in equilibrio e il reciproco inseguimento si spezza con il break di Cagnin (10-12). Villani tiene Chieri agganciata, ma le rossoblù si spingono a +5 (12-17) e il muro respinge ogni tentativo di rimonta (Butigan per il +6, 14-20). Le padrone di casa mischiano le carte, si avvicinano (19-22), l’attacco di Frosini (5 punti, 57%)  porta al setball (20-24) che Bergamo ottimizza grazie a un errore delle piemontesi e si porta a condurre (22-25).

E’ subito 1-4 per Bergamo, la parità torna sul 6-6, Bergamo non riesce a riportarsi avanti ma si tiene agganciata, fino al break di Cazaute (16-14). Risponde Lanier e un fallo di Chieri riporta le rossoblù ad affiancarsi. Si entra nella fase più calda del set: le piemontesi tornano a +3, Bergamo recupera ancora (19-18), Cazaute fa 20-18 e le rispondono Stufi e la rientrata Lorrayna. E’ punto a punto con sorpasso firmato Lanier (21-22) e doppio break con gli ennesimi muri di Butigan. Il successo arriva con il 21-25 di Lorrayna.

HANNO DETTO. Giulia Gennari, MVP del match: “Siamo state molto determinate. Crediamo molto in noi anche se sapevano che sarebbe stata difficle. Conosciamo  le nostre caratteristiche e le abbiamo messe tutte in campo. Affronteremo le prossime partite allo stesso modo, una alla volta, consapevoli del valore delle prossime avversarie. Ma noi daremo sempre il meglio”.



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.