Sitting Volley: European Championship Division B Men, l'Italia chiude al sesto posto, superata 3-1 dalla Lituania

Scritto da Redazione Volleyball.it  | 

MONT-SAINT-AIGNAN (FRANCIA) - Con la sconfitta per 3-1 (23-25, 25-8, 25-21, 25-15) contro la Lituania la Nazionale maschile di sitting volley ha chiuso al sesto posto l’European Championship Division B Men, torneo di qualificazione ai prossimi Campionati Europei che si concluderà oggi a Mont-Saint-Aignan (Francia) con la finale 1°-2° tra Slovenia e Ungheria. La vincente, infatti, staccherà direttamente il pass per la prossima rassegna continentale che si terrà in Italia nel 2023. Gli azzurri, in qualità di Paese ospitante, sono già qualificati.

Qualche rimpianto resta e in questa competizione alcuni momenti di alti e bassi hanno condizionato i risultati, ma c’è la consapevolezza che questo gruppo ha potenzialità e capacità. Gli azzurri sono giunti a questa finale per il quinto e sesto posto dopo la bella vittoria conquistata questa mattina contro la Francia con il risultato di 3-1 (18-25, 26-24, 25-13, 25-17).  La partita, cominciata in salita per l’Italia, con il primo set andato a favore dei rivali, ha subito un drastico cambiamento già dalla metà del secondo set; con gli azzurri che si sono ricompattati e con grande sicurezza dei propri mezzi hanno dominato la restante parte di gara.

Tornando alla finale 5°-6° posto di oggi pomeriggio, la prima frazione è stata molto emozionante, dove le due formazioni si sono date battaglia giocando a distanza quasi sempre ravvicinata (13-12). Il set è rimasto a lungo in equilibrio (17-17) e nel finale, dopo diversi capovolgimenti di fronte, è stata l’Italia con Sergio Ignoto a trovare la stoccata finale, portandosi in vantaggio (25-23).
Al rientro in campo nel secondo set, invece è stata la formazione Lituana a partire a razzo staccando l’Italia (8-2). Gli avversari con il passare delle azioni hanno avuto la capacità di mantenere il pallino del gioco costantemente dalla propria parte (14-4), prima di concludere (25-8).
L’inizio della terza frazione è stato molto equilibrato con le due squadre a contatto, ma con delle buone trame di gioco, Gamba e compagni hanno trovato un buon break (16-10). Con il passare delle azioni però, i lituani con grande orgoglio hanno tentato la rimonta portandosi nuovamente vicini (18-17). Nel finale di set però, complice anche qualche errore di troppo da parte degli azzurri, la formazione lituana compie il sorpasso (21-20). Gli avversari bravi a gestire il margine di vantaggio chiudono il set in proprio favore (25-21).
Nel quarto set la Lituania ha avuto un avvio sprint, con l’Italia che comunque ha provato a tenersi a distanza ravvicinata (9-7). Nella fase centrale del parziale l’attacco azzurro ha accusato qualche passaggio a vuoto mentre dall’altra parte della rete i lituani hanno preso ritmo e condotto fino al conclusivo (25-15).

È possibile rivedere tutte le gare dell’European Championship Division B Men sul canale YouTube della ParaVolley Europe (QUI).

Cristiano Crocetti (video QUI): “E’ stata una partita sofferta, abbiamo giocato male questa sera contro la Lituania. Non abbiamo espresso tutte le nostre potenzialità e sappiamo benissimo che possiamo fare meglio. Gare come queste ci serviranno comunque per capire i nostri errori e arrivare più preparati ai prossimi Campionati Europei che si giocheranno in Italia”.

Alizera Moameri (video QUI): “Partita dopo partita stiamo cercando di migliorare il nostro gioco per arrivare preparati all’appuntamento clou del 2023: i Campionati Europei che si giocheranno ad ottobre in Italia. Archiviamo questo torneo e poi torneremo a lavorare con l’obiettivo di giocare meglio i prossimi impegni stagionali”.  

RISULTATI
POOL A
15 DICEMBRE
Francia-Lituania 1-3 (20-25, 15-25, 25-20, 13-25)
Lettonia- Gran Bretagna 3-1 (21-25, 25-15, 25-10, 25-13)
Francia-Lettonia 0-3 (14-25, 12-25, 20-25)
Lituania- Gran Bretagna 3-1 (21-25, 25-15, 25-10, 25-13)
16 DICEMBRE
Gran Bretagna -Francia 3-1 (25-17, 21-25, 25-16, 25-20)
Lettonia-Lituania 3-1 (16-25, 25-15, 25-18, 25-20)
POOL B
15 DICEMBRE
Slovenia-Ungheria 1-3 (23-25, 24-26, 25-21, 21-25)
Italia-Repubblica Ceca 3-0 (25-16, 25-16, 25-10)
Ungheria-Repubblica Ceca 3-0 (25-23, 25-21, 25-20)
Slovenia-Italia 3-2 (25-21, 23-25, 25-19, 27-25, 15-13)
16 DICEMBRE
Italia-Ungheria 0-3 (16-25, 22-25, 21-25)
Repubblica Ceca-Slovenia 1-3 (25-22, 10-25, 18-25, 15-25)
QUARTI DI FINALE
16 DICEMBRE
Lettonia-Repubblica Ceca 3-0 (25-15, 25-9, 25-16)
Francia-Ungheria 0-3 (17-25, 16-25, 20-25)
Gran Bretagna -Italia 3-1 (19-25, 25-19, 25-22, 25-20)
Lituania-Slovenia 0-3 (20-25, 11-25, 23-25)
17 DICEMBRE
Semifinali 5/8° posto
Repubblica Ceca-Lituania 0-3 (20-25, 21-25, 17-25)
Francia-Italia 1-3 (25-18, 24-26, 13-25, 17-25)
Semifinali 1°-4° posto
Lettonia-Slovenia 2-3 (25-17, 25-18, 20-25, 22-25, 12-15)
Ungheria-Gran Bretagna 3-0 (25-21, 25-16, 25-13)
Finale 7/8° posto
Repubblica Ceca-Francia 1-3 (25-23, 11-25, 17-25, 20-25)
Finale 5/6° posto
Lituania-Italia 3-1 (23-25, 25-8, 25-21, 25-15)
Finale 3/4° posto
ore 17.30 Lettonia-Gran Bretagna 
Finale 1/2° posto
ore 18 Slovenia-Ungheria

Tutta le informazioni sull’evento sono disponibili sul sito della manifestazione QUI.

La squadra azzurra: Cristiano Crocetti, Federico Ripani (Scuola di Pallavolo Fermana); Emanuele Di Ielsi (ASD Termoli Pallavolo); Claudiu Daniel Farcas, Angelo Gelati (Giocoparma ASD); Massimo Paolo Gamba (Pol. Pall. Brembate di Sopra); Gregorio Guzzo (ASD Volley Palermo); Sergio Ignoto, Paolo Mangiacapra (ASD Nola Città dei Gigli); Alessandro Issi, Fabio Marsiliani (ASD Fiano Romano Pallavolo); Davide Nadai (ASD Alta Resa).
Lo staff azzurro: Alireza Moameri (allenatore), Massimo Beretta (ass. allenatore), Mauro Guicciardi (medico), Antonella Iemma (fisioterapista), Guido Pasciari (capo delegazione) ed Elva De Sanctis (team manager).



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.