Superlega: I commenti dei club al varo del calendario

Scritto da Redazione Volleyball.it  | 
BOLOGNA - I commenti dei club di Superlega all'uscita dei calendari

CIVITANOVA - Il commento al calendario del dg Beppe Cormio: "Chi mi conosce sa che non do molto peso al calendario, anche perché i campionati si vincono alla fine. Lo abbiamo dimostrato nell’ultima stagione. La Regular Season è un passaggio importante per la griglia di ammissione ai Play Off, ma poi ci si gioca tutto agli spareggi. Il nostro cammino sarà abbastanza omogeneo, anche nell’alternanza delle partite in casa e in trasferta. Soprattutto sarà un torneo equilibrato, in cui ogni match conterà e non ci si dovrà rilassare. Affronteremo Modena sia nel terzo turno della stagione regolare che in Semifinale di Supercoppa. La penso come il loro tecnico, il livello degli emiliani sarà simile a quello dello scorso anno, con grandissimi campioni. Chiederemo ai nostri giovani una partenza al massimo perché Modena va affrontata a pieni giri. Dopo gli innesti in fase di mercato, ci potrebbe servire un po’ di rodaggio, ma siamo soddisfatti".

PADOVA - Queste le parole del Direttore Generale bianconero Stefano Santuz a margine della presentazione del calendario: “Le avversarie che andiamo ad affrontare non condizionano il nostro modo di approcciare le gare. Non esistono squadre deboli, quindi affrontarle prima o dopo non cambia molto. Cercheremo di farci trovare pronti per l’inizio del campionato, consapevoli che sia noi sia i nostri avversarsi potremmo avere ancora qualche difficoltà. Guardiamo a noi stessi e cercheremo di fare il massimo ogni partita, a prescindere dall’avversario”.

TRENTO - "Il giorno di presentazione del calendario procura più emozioni che considerazioni - ha chiarito Angelo Lorenzetti dopo aver visionato le ventidue giornate definite al termine del Volley Mercato 2022 -. Da oggi si comincia ad immaginare e a giocare virtualmente la prossima stagione, generando la tipica adrenalina che arriva quando la palla vola. Offrire ore impressioni di carattere tecnico è impossibile, considerato il livello che la Superlega garantisce in tutte partite, con un grado di difficolta alto. Generalmente mi concentro sulle prime tre giornate perché, secondo la mia esperienza, sono quelle che determinano per un lungo di tempo il mood della squadra e dell’ambiente. Quest’anno, il calendario ci propone due trasferte consecutive molto impegnative subito dopo il debutto casalingo, a Verona e Piacenza. Aspetto che mi fa ritenere essenziale che i ragazzi, quando si ritroveranno tutti insieme, trovino da subito un buon feeling tecnico e agonistico per affrontarle al meglio delle nostre potenzialità".

PERUGIA - Sul calendario il commento del direttore sportivo Goran Vujevic: “È uscito un calendario molto simile agli anni passati per una stagione come sempre concentrata e che, con la Superlega a dodici squadre, si preannuncia sempre più difficile e super competitiva. Esordiamo davanti ai nostri tifosi con Monza, partita ostica ed avversario subito insidioso, vincitore lo scorso anno della Cev Cup e che ogni anno si migliora e fa passi avanti. Nel girone d’andata avremo due trasferte molto toste a Piacenza e Civitanova e saranno dei test molto probanti. Ovviamente la cosa più importante è come arriveremo noi all’inizio della stagione. Avremo tanti ragazzi via con le nazionali che speriamo arrivino più avanti possibile ai Mondiali e che quindi avremo a ridosso di campionato. In più verificheremo strada facendo il recupero di Leon dopo l’operazione. Oggi è chiaramente presto per dare giudizi precisi, sarà molto importante la fase di preparazione ed avere l’organico al completo per presentarci nel miglior modo possibile all’inizio della Superlega”.

CISTERNA - “Bisognerà partire subito forte – ha tenuto a precisare il tecnico Fabio SoliPer carità, non è che negli anni passati si sia fatto diversamente, ma considerando le due partite in casa, dopo la trasferta di Milano, contro formazioni che al pari nostro lotteranno non per le posizioni di vertice, sarà opportuno trovare il modo per mettere più punti possibili in cascina, al di là del fatto che su ogni campo e contro tutte le squadre della Superlega, sarà opportuno provare a giocar bene e a fare punti”. Soli si è poi concentrato su quello che sarà l'avvio di stagione: “Il raduno è fissato per il prossimo 3 agosto, giorno dedicato alle visite mediche e al primo allenamento All'inizio lavorerò senza Dirlic e Sedlacek impegnati con la nazionale croata, ma quello che più mi duole è che Staforini, per impegni con la Nazionale Under 20, potrò averlo soltanto a ridosso del campionato. La scorsa stagione accadde la stessa cosa con Rinaldi e trovo un tantino assurdo il fatto che il calendario internazionale a livello giovanile venga così ristretto impedendo ai club di poter lavorare con l'intera rosa nell'imminenza del campionato. Comunque faremo di necessità virtù. L'importante è partire e farlo nel migliore dei modi e, soprattutto, senza intoppi”. 

TARANTO - Le dichiarazioni del Presidente Bongiovanni: "Ogni campionato ha le sue luci e le sue piccole nascoste criticità. Il campionato 2022/23 della Gioiella Prisma Taranto sarà comunque il terzo bellissimo anno in cui i colori della nostra città saranno presenti nei prestigiosi palazzetti del nostro Paese con squadre che danno vita al campionato più affascinante e spettacolare del mondo. L'auspicio della società sportiva che rappresento è quello di vedere da subito nella sfida iniziale con i campioni d'Italia della Lube Civitanova,  il Palamazzola gremito di tifosi ed appassionati rossoblù. Il loro cuore ed il loro sostegno saranno il settimo uomo in campo."
Le dichiarazioni di mister Di Pinto: "Campionato durissimo, come sapevamo, ma il calendario conferma che alcune squadre che lotteranno per la salvezza vedranno un percorso sul filo del rasoio, sulla falsa riga dello scorso anno, ma ancora più complicato. Bisognerà capire tappa per tappa, momento per momento cosa succederà, e affrontare una partita alla volta. Non è un inizio facile, perché affronteremo subito i campioni d'Italia, ad ogni modo dovremo essere bravi a resistere in certi periodi, e provare a fare più punti possibile in altri."

SIENA - Questo il commento del Presidente della Emma Villas Aubay Siena, Giammarco Bisogno, relativamente al calendario della compagine biancoblu: “Esordio di campionato difficile? La Superlega è questa, ci sta – sono le parole del massimo dirigente del team senese. – Credo comunque che la prima gara interna contro Perugia sia un bellissimo modo per riabbracciare la Superlega. E chi lo sa, magari loro saranno ancora in rodaggio ad inizio stagione… Sarà una giornata di festa e di sport, il miglior modo per tornare nella massima serie. Dovremo certamente partire con una preparazione strutturata, dovremo dunque lavorare per poter essere in buonissime condizioni. La Superlega sarà comunque per noi una eccezionale occasione".

PIACENZA - "E’ un calendario – dice coach Lorenzo Bernardiche ci deve fare trovare subito pronti, Verona è una delle incognite più importanti della stagione e sarà una out sider della stagione e poi incontremo subito Modena e Trento. Dobbiamo cercare di iniziare con il piede migliore possibile, sarà una stagione lunga e abbiamo avuto esperienze dirette e indirette che le fasi più importanti saranno più avanti e in quei momenti bisogna arrivarci al meglio. Fra qualche settimana inizieremo la pre season, non dovremo avere l’ansia di fare tutto subito, speriamo che i giocatori che faranno i mondiali arrivino senza infortuni”.


Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti