Mondiale 2022: La Federazione russa chiede 20 milioni di dollari alla FIVB

Da Losanna il rifiuto di restituire almeno la metà della quota versata (40milioni di dollari!!!) per l'organizzazione del torneo iridato...

Scritto da Redazione Volleyball.it  | 
Aleksandr Yaremenko (foto: tele-sport.ru)

MOSCA - Secondo fonti russe la FIVB ha rifiutato di restituire alla Federazione russa e alle autorità nazionali russe almeno la metà della quota versata per l'organizzazione del Campionato mondiale maschile 2022 poi tolto alla Russia dopo l'invasione dell'Ucraina.
A darne notizia Aleksandr Yaremenko, il segretario generale della VFV. Il torneo avrebbe dovuto tenersi dal 26 agosto all'11 settembre in 10 città della Russia, tuttavia, a causa dell'invasione dell'Ucraina, è stato spostato in Polonia e Slovenia.
La VFV - sempre per voce di Yaremenko - sostiene di avere il diritto di essere rimborsato a causa della decisione della FIVB di cancellare l'evento in Russia per cause di forza maggiore, una delle clausole contemplate nell'accordo che definiva che la metà della quota versata per l'organizzazione del torneo (40 milioni di dollari!!!) sarebbe dovuta essere restituita.

Yaremenko ha poi spiegato che in seguito, la FIVB ha cambiato la chiave di lettura del caso ritenendo la Russia  colpevole della cancellazione del torneo e non intravvedendo più la causa di forza maggiore.



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.