Brasile: Sesi SP-Sesc RJ 3-2 in g.1 di semifinale. Alan MVP

Scritto da Giacomo Tarsi  | 
Semifinale: Gara 1 (8 aprile)
SESI-SP – SESC-RJ 3-2 (25-20, 30-32, 22-25, 25-19, 15-11)
SESI-SP: William Arjona 1, Luiz Felipe Fonteles "Lipe" 17, Gustavo Bonatto "Gustavao" 7, Alan Souza 29, Douglas Souza 7, Lucas Saatkamp 13, Murilo Endres (L); Evandro Batista 0, Renato Russomanno Santos 7, Franco Paese 3, Silmar Almeida "Pià" 0. Non entrati: Leandro Santos "Aracaju", Gabriel Vaccari, Douglas Pureza (L). All: Roberley Leonaldo "Rubinho".
SESC-RJ: Thiago Veloso "Thiaguinho" 2, Mauricio Borges 25, Tiago Barth 7, Paulo Victor Costa Da Silva "PV" 8, Joao Rafael Ferreira 10, Mauricio Souza 7, Tiago Brendle (L); Everaldo Lucena 0, André Aleixo "Japa" 6, Renan Buiatti 22, Renato Oliveira 0. Non entrati: Alexandre Elias (L), Levi Cabral, Lucas Barreto. All: Giovane Gavio.

SAO PAULO - Rischia di saltare il fattore campo anche in gara 1 della seconda semifinale, ma dopo aver perso in volata secondo e terzo set il Sesi SP di William riprende il controllo del match e si impone al tie-break trascinato dagli attacchi dell'opposto Alan. Per il classe '94 al primo anno da titolare un'altra grande partita che gli vale il premio di MVP: 29 punti, 66% in att. (59% di eff.). Ottimo anche il 70% in att. di Lipe e buon ingresso di Renato per l'ancora una volta troppo falloso Douglas Souza. Fra gli ospiti i migliori sono Mauricio Borges (25 punti e 59% in att.) e Renan, partito dalla panchina ma autore di 22 punti col 58% in attacco.

LA PARTITA 
1° set: Il Sesi SP risale dal 6-9 al 9-9 e poi allunga sfruttando un momento positivo di Douglas Souza: contrattacco (14-12) e muro su Joao Rafael (15-12). PV concede il 17-13, Lipe amplia il gap (19-14) ed Alan chiude sul 25-20.

2° set: Alan (3-1), Douglas (6-3) e Lipe (8-4) lanciano il Sesi SP sul +4. Giovane risponde con Japa al posto di Joao Rafael. Uno slash di Tiago Barth (8-6) ed un muro su Lucas (8-7) rimettono in carreggiata gli ospiti che però tornano a -3 sull'errore di PV (12-9) che lascia il posto a Renan. Japa (16-15) ed un errore di Douglas (16-16) riportano il set in parità ed il parziale resta incerto. I primi 3 set-point sono del Sesc RJ mentre il Sesi SP ne gioca solo sul 27-26, annullato dal muro di Thiaguinho su Douglas Souza che poi sbaglia anche in ricezione ed offre a Mauricio Borges il 27-28. L'ex-Arkas Izmir fa anche il 28-29, il 29-30, il 30-31 e l'ace del 30-32.

3° set: Mauricio Borges è protagonista anche del primo strappo del 3° set con i 2 ace consecutivi del 7-10. Dentro Renato per Douglas Souza. Il Sesi ci mette un po' a reagire poi un contrattacco di Alan (15-16) ed un muro di Lipe su Mauricio Borges valgono il pari: 17-17. Alla squadra di casa manca però quel qualcosa in più in battuta per il sorpasso e gli ospiti tornano avanti: Renan in contrattacco fa il 18-20, Gustavao manda in rete il 21-24 e l'errore in battuta di Alan chiude il set: 22-25.

4° set: Il Sesc RJ cala però vistosamente al servizio (1 ace e 7 errori nel quarto set) ed il Sesi SP ne approfitta. Il primo allungo (7-3) viene annullato (12-12), ma sul servizio di William matura la fuga decisiva: ace (14-12), errore di Renan (15-12) e contrattacco di Lipe (16-12). Alan sale ancora di tono e realizza in rapida sequenza il 19-14, il 20-15, il 21-25 e l'ace del 22-15. Il 25-19 è un errore in battuta di Joao Rafael, tornato in campo al posto di Japa e poi confermato anche per il tie-break.

5° set: Nel set decisivio i primi break-point li firma Lucas: muro su Renan (3-2) ed ace su Tiago Brendle (7-5) che si fa sorprendere da una variazione float. Lipe trova subito il contrattacco del +3 (8-5), ma Joao Rafael tiene vivo il parziale punendo una ricezione lunga (10-9). Il doppio cambio proposto da Giovane però non funziona e PV regala il 12-9. Funziona meglio invece quello di Rubinho con Franco che, dopo il muro di Renato sul rientrante Renan (14-10), schiaccia a terra il 15-11.

Calendario semifinali (date e orario italiano)
Gara 2
11 aprile: ore 0.00: 4° vs. 1°: EMS TAUBATE FUNVIC – SADA CRUZEIRO (serie: 1-0)
11 aprile: ore 2.30: 2° vs. 3°: SESC-RJ – SESI-SP

Gara 3
14 aprile: ore 2.30: 1° vs. 4°: SADA CRUZEIRO – EMS TAUBATE FUNVIC
14 aprile: ore 19.00: 2° vs. 3°: SESC-RJ – SESI-SP

Ev. Gara 4
18 aprile: ore 0.00: 4° vs. 1°: EMS TAUBATE FUNVIC – SADA CRUZEIRO
18 aprile: ore 2.30: 3° vs. 2°: SESI-SP – SESC-RJ

Ev. Gara 5
21 aprile: ore 2.30: 1° vs. 4°: SADA CRUZEIRO – EMS TAUBATE FUNVIC
22 aprile: ore 2.00: 2° vs. 3°: SESC-RJ – SESI-SP

Formula
Quarti di finale al meglio delle 2 vittorie su 3 incontri; semifinali al meglio delle 3 vittorie su 5 incontri; finale con andata e ritorno ed eventuale golden set ai 25 punti in caso di una vittoria per parte con qualunque punteggio.

💬 Commenti